Fecondazione Assistita

Firmato il decreto sulle nuove linee guida per la procreazione assistita

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

Le ultime risalivano al 2008. A inizio luglio sono finalmente state aggiornate e firmate le nuove linee guida per la procreazione assistita.

IL ministro della salute Lorenzin ha firmato il decreto che sancisce l’aggiornamento delle linee guida in materia di fecondazione assistita, un atto dovuto dato lo sviluppo tecnico-scientifico che la tecnica di procreazione assistita ha subito negli ultimi tempi e dati i cambiamenti che sono recentemente stati apportati alla legge 40.

Una delle novità più importanti delle nuove linee guida riguarda naturalmente la caduta del divieto della fecondazione eterologa, e quindi le indicazioni in materia: è stata quindi sancita la possibilità della doppia eterologa, (possibilità per la coppia di ricevere sia ovociti sia seme) egg sharing e sperm sharing, e ribadita inoltre l’impossibilità della scelta delle caratteristiche fenotipiche del donatore.

Inoltre, fra le modifiche c’è la possibilità di accesso alla PMA per le coppie sierodiscordanti; ma fra le critiche, ci si domanda perché nel testo non sia contemplata l’ultima sentenza della Corte costituzionale, quella cioè che permette l’accesso alla procreazione assistita a coppie fertili portatrici di malattie genetiche.

Lorenzin spiega comunque che il lavoro di aggiornamento delle linee guida alla procreazione assistita è solo l’inizio di una serie di altri provvedimenti; l’aggiornamento, dice, sarà completato nelle prossime settimane con i decreti sul consenso informato e su quelli che vengono definiti “embrioni abbandonati”, e infine con il perfezionamento del recepimento delle normative europee sulla donazione dei gameti.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti