Rimanere Incinta

Devo andare dal dentista ma ho scoperto di essere incinta: è pericoloso?

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

Il pensiero di un’eventuale anestesia o dei raggi mette in allarme le future mamme che hanno in programma una visita dal dentista: gli esperti assicurano che non ci sono pericoli e che, anzi, meglio non rimandare.

Se state programmando una gravidanza, forse uno dei consigli che vi è stato dato è quello di risolvere prima del concepimento qualsiasi tipo di problema di salute, compresi quelli ai denti. Ma se siete incinte e non avete avuto tempo di fare un salto dal dentista non dovete per forza rinunciare.
Secondo gli esperti i timori che riguardano le cure dentistiche in gravidanza sono da mettere da parte. Soprattutto perché al giorno d’oggi le tecniche più avanzate permettono di curare la paziente limitando al massimo il coinvolgimento del bambino.

Naturalmente sarà vostra premura informare il dentista della vostra condizione: ma gli esperti assicurano che una gengivite o un ascesso non adeguatamente curati possono portare a conseguenze peggiori. Le infezioni, spesso associate agli ascessi, espongono sia la mamma sia il bambino a diversi rischi: aumentano la probabilità di incorrere in preeclampsia, parto pretermine e aborto. La gengivite, invece, potrebbe degenerare in parodontite, un disturbo che pare possa aumentare il rischio di nascita pretermine e sottopeso.

Per questo è comunque importante la prevenzione innanzitutto: una cura attenta dei denti, una pulizia corretta sia a casa che periodicamente dal dentista prima di concepire, ma anche durante l’intero periodo della gestazione. Anche la dieta può venirci incontro nella cura dei denti: evitare cibi appiccicosi che si attaccano più facilmente ai denti e prediligere verdura, frutta fresca, formaggi e yogurt, che mantengono i denti più puliti e sono fonti preziosi di minerali, importante per la salute dei denti.

Essendo il primo trimestre particolarmente delicato, è consigliabile recarsi dal dentista durante il secondo trimestre; anche gli ultimi tre mesi di gravidanza non sono indicati, per evitare soprattutto di stare troppo tempo sdraiate in una posizione non comoda. I trattamenti prettamente estetici, invece, possono essere tranquillamente rinviati una volta terminata la gravidanza.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti