Coppia e Gravidanza

Come si fanno le coccole al bambino ancora nel pancione?

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Il bambino nella pancia della propria mamma è protetto e al caldo, ed è in questo modo che cresce sano e forte, tuttavia ci sono dei metodi per farlo sentire ancora più coccolato e amato, ecco quali sono.

  1. Fargli sentire oltre alla tua voce anche la voce di chi ti sta intorno, la voce del papà e dei fratellini o sorelline (se ci sono), il feto sente le voci da dentro la pancia e una volta nato le riconosce.
  2. Non preoccuparti delle emozioni forti, certo il bambino se ne accorge se la mamma è arrabbiata per via dell’aumento di adrenalina nel sangue, ma poi se ne dimentica subito, il suo cervello impara così a gestire le emozioni.
  3. Stimola l’apparato gustativo, il feto ha molte più papille gustative rispetto a un adulto e non aspettano altro che di essere stimolate, così come il suo apparato olfattivo non aspetta altro che di essere sviluppato e di saper riconoscere gli odori, quindi assaggia pure cibi speziati come il curry, il suo sapore deciso arriverà al feto tramite il liquido amniotico.
  4. Metti una mano sul pancione quando il tuo bambino si muove, fai delle carezze in modo da fargli sentire che gli vuoi già bene e che non vedi l’ora di tenerlo fra le tue braccia. In questi momenti di coccole il bambino si muove di più e poi si tranquillizza e si calma.
  5. Fai ascoltare al tuo bambino le sinfonie di Mozart, secondo una ricerca la musica di Mozart piace ai bambini nella pancia, soprattutto la Quarantesima Sinfonia, li rilassa migliorando la circolazione nella placenta. Se non ti piace la musica classica, va bene anche un altro genere di musica purché riesca a farti rilassare.
  6. Fai una colazione abbondante la mattina, poiché l’alimentazione dei bambini nella pancia non si ferma mai e al mattino si ha più bisogno di energia considerando che di notte non si mangia.
  7. Balla, mentre balli, il bambino viene cullato, inoltre i battiti del tuo cuore accelerano e ciò fa arrivare più ossigeno al feto, se non ti piace ballare va bene qualsiasi movimento, purché moderato, se inoltre mentre si fa ginnastica, si sollevano le braccia e si fanno roteare i fianchi, il bambino ha un po’ più di spazio.

 

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti