Alimentazione

5 trucchi per far mangiare frutta e verdura ai bambini

Foto del Profilo
di Stella Ochaa il
Commenti (0)

Ogni genitore prima o poi si scontra con i capricci del proprio bambino che proprio non ne vuole sapere di mangiare quel frutto o quella verdura. Come fare per invogliare i nostri piccoli ad assumere il giusto quantitativo giornaliero di frutta e verdura? Ecco alcuni trucchi e consigli per far accettare di buon grado ai bimbi questi preziosi alleati della salute.

1- USATE LA CREATIVITÀ

Come possiamo invogliare i nostri bambini a mangiare frutta e verdura? Innanzitutto rendendo questi alimenti divertenti e accattivanti! Giocate con i colori e divertitevi a creare facce, animali e figure utilizzando il cibo. Sbizzarritevi con la fantasia realizzando dei simpatici spiedini di frutta o verdura, oppure preparate dei ghiaccioli a base di frutta.

2- SIATE D’ESEMPIO PER I VOSTRI FIGLI

Se mamma e papà mangiano frutta e verdura quotidianamente anche il bambino, prima o poi, seguirà l’esempio dei genitori. I piccoli di casa imparano osservando il comportamento dei grandi ed i primi modelli ai quali si ispirano per la propria condotta sono i genitori, anche per quanto riguarda l’alimentazione.

3- FRUTTA E VERDURA…DA BERE!

Spremute, centrifughe, smoothie e frullati…sono un vero e proprio concentrato di vitamine e minerali. Si preparano in pochi minuti, sono colorati, freschi e deliziosi: i vostri bambini li adoreranno!

4- “ALMENO UN MORSO”

Se vostro figlio proprio non ne vuole sapere di assaggiare un frutto o una verdura in particolare, allora applicate la regola di “almeno un morso”. È sufficiente che ne mangi un solo boccone dopodiché riproponetegli quell’alimento a distanza di qualche giorno. Assaggio dopo assaggio, con il passare del tempo, il gusto di questo cibo gli diventerà più familiare e presto lo accetterà.

5- UNA PICCOLA RICOMPENSA

Vostro figlio ha assaggiato quella verdura che finora non aveva mai voluto mangiare? Potete premiarlo con una piccola ricompensa (come ad esempio uno sticker) per creare una buona esperienza con il cibo. Ovviamente il vostro bambino non deve utilizzare il cibo per ricattarvi ed ottenere tutto quello che vuole: un piccolo premio, di tanto in tanto, serveesclusivamente a dimostrargli che apprezzate la sua buona condotta a tavola.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti