Gravidanza

Una gravidanza su 3 è a rischio di carenza di ferro

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Ci sono molte complicazioni della gravidanza legate a una carenza di ferro e una donna incinta su tre è a rischio. A causa della carenza di ferro si può andare incontro a un aborto spontaneo o a una parto pretermine.

A sua volta la carenza di ferro può derivare da un malfunzionamento della tiroide è questa la conclusione raggiunta da un team di ricercatori del Saint-Pierre University Hospital di Bruxelles che hanno tenuto d’occhio 1.900 donne incinte. Di queste il 35% aveva una carenza di ferro. Fra queste il 10% era dovuto all’immunità tiroidea e il 20% era dovuto all’ipotiroidismo.

Il ferro serve anche per il funzionamento della tiroide che aiuta lo sviluppo del cervello del feto, in particolare nei primi tre mesi di gravidanza, quando il feto ancora non ha sviluppato la propria tiroide.

Il ferro è un minerale che si trova in diversi alimenti come carne, uova, pesce (soprattutto tonno, sardine, merluzzo), cereali, legumi, verdure a foglia verde. Il National institutes of health (Nih) raccomanda per le donne un apporto giornaliero di 18 milligrammi, che diventano 27 durante la gravidanza per permettere la crescita fetale e placentare. Una carenza di ferro produce livelli di emoglobina insufficienti, proteina che trasporta l’ossigeno dai polmoni ai tessuti del corpo e questo provoca stanchezza, mancanza di respiro e palpitazioni.

Una dieta varia ed equilibrata è sufficiente per essere sicuri di assumere il giusto quantitativo di ferro quotidiano. L’assorbimento del ferro aumenta se viene accompagnato da alimenti ricchi di vitamina C. In casi di grave carenza il ginecologo può prescrivere degli integratori.

Per evitare problemi, soprattutto nei primi 3 mesi di è consigliabile controllare gli ormoni tiroidei e l’emocromo, esame che misura i globuli rossi presenti nel sangue, in questo modo si può diagnosticare un’eventuale anemia.

 

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti