Rimanere Incinta

Tutto sui nuovi test di gravidanza

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Esistono due diversi tipi di test che si possono effettuare per scoprire se si è incinta: un esame del sangue basato sull’uso di anticorpi specifici per la subunità beta dell’hCG e il test di gravidanza in stick.

Oggi parleremo dei test di gravidanza in stick, sempre più diffusi sul mercato in quanto sono diventati molto precisi. Il risultato si ottiene in pochi minuti, ma per essere il più possibile attendibile bisogna rispettare tutte le istruzioni presenti all’interno della confezione ed effettuare il test nelle migliori condizioni . 

Il test, acquistabile in farmacia o in parafarmacia a un prezzo accessibile a tutti, ha la forma di un bastoncino contenente degli specifici anticorpi che reagiscono se c’è l’ormone di gravidanza. Questi test individuano, nelle urine, la presenza dell’hCG, un ormone che è assente in una donna non incinta. I segni che rivelano lo stato di gravidanza o lo stato di non gravidanza dipendono dal tipo di test e dalla sua marca.

E’ opportuno effettuare il test di gravidanza nei primi giorni di ritardo delle mestruazioni, in quanto tra la settima e la dodicesima settimana di gravidanza, il livello di hCG è alto e quindi il test in stick risulta più attendibile.

Il test di gravidanza così detto domestico, può essere effettuato in qualsiasi momento, tuttavia si consiglia di farlo la mattina, appena sveglie, perchè l’urina è più concentrata. Per avere un risultato affidabile bisogna seguire passo dopo passo queste semplici istruzioni:

  1. Per prima cosa bisogna togliere il cappuccio, mi raccomando se non si è certe di effettuare il test non sfilare il cappuccio.
  2. Posizionare il tampone assorbente verso il basso e immergerlo in un campione di urina appena fatta oppure mettere lo stick sotto il getto dell’urina, il tampone assorbente deve essere completamente bagnato.
  3. Richiudere lo stick e aspettare per 5 minuti (il tempo dipende dalla marca del test di gravidanza), ricordarsi di posizionare il bastoncino su una superficie piana.
  4. Verificare se il test si è effettuato correttamente, di solito c’è una finestrella apposita.
  5. Leggere il risultato del test di gravidanza seguendo le istruzioni contenute nella confezione, le istruzioni variano in base alla marca del test.

I test domestici non sono infallibili al 100%, possono infatti segnalare falsi positivi o falsi negativi. Solitamente le ragioni per cui il test dà risultati sbagliati sono:

  • sbagliata esecuzione del test
  • il test è stato effettuato troppo presto
  • il test è scaduto
  • presenza di cisti ovariche
  • il test è stato letto oltre i minuti raccomandati

Oggi si trovano in commercio dei test di gravidanza digitali, denominati clearblue, questi test non solo sono facili da usare, non c’è bisogno di verificare se il test sia stato fatto correttamente, ma sono anche più attendibili di quelli tradizionali, in quanto è presente sul test un indicatore di concepimento. Il test di gravidanza clearblue avvisa con un messaggio se è in corso una gravidanza e da quanto tempo si è incinta.

 

 

 

 

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti