Bimbo

Tutti al mare! 10 regole per non sbagliare spiaggia

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

La maggior parte delle famiglie con bimbi preferisce il mare come destinazione delle villeggiature estive – o anche di fugaci gite giornaliere -, per una serie di ragioni che sposano i gusti sia dei grandi che dei piccoli.

La vacanza al mare regala un maggiore senso di libertà ed il suo clima è un toccasana per i disturbi respiratori e allergici. Inoltre, la vita da spiaggia consente soprattutto ai bambini un più rapido e armonioso sviluppo osteomuscolare, senza contare che le radiazioni solari “godute” sulla battigia (senza mai dimenticare la dovuta protezione!) attivano la produzione della benefica vitamina D.

Bisogna solo fare attenzione che la spiaggia scelta risponda ad alcuni requisiti, fra i quali:

 

1) Solo sabbia, niente scogli e sassi;

2) Fondali bassi, così che i più piccoli possano imparare a nuotare in tutta tranquillità;

3) Esistenza di una squadra di sorveglianza e di un punto primo soccorso;

4) Luogo non troppo isolato (sempre per ragioni di sicurezza);

5) Presenza di punti di ristoro sulla spiaggia stessa o nelle immediate vicinanze;

6) Servizi igienici puliti e funzionanti;

7) Presenza di impianti per la doccia con acqua dolce;

8) Ampi spazi fra gli ombrelloni e giochi per i piccoli;

9) Presenza di altre famiglie con cui socializzare; 

10) Vicinanza al centro del paese o ad occasioni di svago alternative – per quando il tempo è brutto o se per un giorno non si ha voglia di andare al mare.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti