Alimentazione

Svezzamento, i 5 errori più comuni da evitare

Foto del Profilo
di Maris Matteucci il
Commenti (0)

Lo svezzamento è una fase di fondamentale importanza nella crescita di un bambino che passa così dalla sola assunzione di latte materno a quella di alimenti solidi e semi-solidi assaggiando così nuovi sapori e facendo nuove scoperte. Ci sono però alcuni errori comuni da evitare nella fase di svezzamento perché non portano giovamento al bambino, tutt’altro. Vediamo quali sono.

1. Intanto non iniziare lo svezzamento troppo presto. L’eta consigliata è quella dei sei mesi compiuti per cui evitare di cominciare a svezzare il bambino prima di quel periodo, anche se si ha la frenesia di diminuire le quantità di latte da somministrargli con il seno e fargli assaggiare nuovi sapori.

2. Iniziare lo svezzamento solo con la frutta. Spesso si pensa che la frutta sia il primo alimento da introdurre quando si cerca di svezzare nostro figlio ma invece è importante che il bambino assaggi piano piano tutti i sapori, anche mescolandoli. Certamente bisogna sempre fare attenzione alla scelta degli alimenti: preferire la carne bianca a quella rossa, per esempio, oppure ridurre l’apporto di formaggi e insaccati, rientrano nelle buone abitudini.

3. Mangiare in fasi separate. Appena il bambino comincia a sapere stare seduto tranquillamente sul seggiolino, è importante evitare di mangiare in tempi separati da lui. Stare insieme allo stesso tavolo, possibilmente senza la televisione accesa che spesso porta i bambini a distrarsi, è un ottimo modo per cominciare a svezzare il bambino.

 4. Salare gli alimenti nuovi per renderli più gustosi. Errore comune che va evitato: è vero che, se salati, gli alimenti risulteranno anche più gustosi ma il sale non fa bene agli adulti e tantomeno è indicato nella alimentazione dei neonati. Per cui occorre fare attenzione, salando poco o niente anche l’acqua di cottura della pasta.

 5. Utilizzare spesso bevande e infusi. Se il bambino si abitua al sapore dolciastro di bevande ed infusi, difficilmente tornerà a bere volentieri la semplice acqua. Bisogna allora fare molta attenzione a non esagerare, cercando di ricorrere a bevande diverse dall’acqua solo in poche occasioni.

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti