Famiglia e Tempo libero

Sport per bambini : il tennis.

Foto del Profilo
di Veronica Guin il
Commenti (0)

Tra gli sport che i bambini possono iniziare a praticare fin dalla tenera età c’è il tennis. Per molto tempo il tennis è stato sconsigliato dai pediatri in quanto si aveva la tendenza a sviluppare una parte rispetto ad un’altra. Adesso invece non è più uno sport così demonizzato, purché sia abbinato, soprattutto durante la prima infanzia ad un altro sport che bilanci il peso, come ad esempio il nuoto.

Alcuni sostengono che si possa iniziare con il tennis anche a 3 – 4 anni, ma forse sarebbe meglio aspettare almeno fino a 5- 6 anni quando saranno almeno in grado di tenere in mano una racchetta correttamente senza che questa risulti eccessivamente pesante e senza rischiare di farsi male. I bambini possono iniziare a frequentare i corsi nei tennis club, dove impareranno le tecniche di base come il dritto e il rovescio che sono i fondamentali. Di solito si inizia con il cosiddetto mini-tennis, con mini-racchette e palline depressurizzate, che si gioca su campi da tennis ridotti.

Più avanti, verso gli 8 – 10 anni si potrà passare a giocare sui campi regolamentari e a provare tecniche più complesse.

Il tennis porta tantissimi benefici perché è uno sport che si può praticare tutto l’anno, in quanto si può giocare sia su campi coperti che su campi all’aperto. In più, l’attività aerobica e gli scatti veloci che prevede aiutano a potenziare la struttura fisica, tonificare i muscoli, migliorare la circolazione e la respirazione. Richiede molta concentrazione e riflessi pronti, rafforza la coordinazione e rende più agili e reattivi.

Maggiori informazioni sul tennis e sui benefici che può portare ai bambini si possono cercare sul sito della Federazione Italiana Tennis  dove è anche possibile trovare informazioni sui circoli che organizzano corsi di tennis e trovare quello più vicino a voi.

Loading...
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti