Famiglia e Tempo libero

Sport in spiaggia per piccoli e grandi da fare insieme

Foto del Profilo
di Emanuel Bongiovanni il
Commenti (0)

Sport e spiaggia: binomio vincente per genitori e bambini

Tempo d’estate, di sole di mare e per chi se lo può permettere ( visti i tempi ) anche di vacanze. La vacanza al mare diventa splendida occasione per genitori e figli di trascorrere più tempo insieme senza gli stressanti vincoli della vita quotidiana. Quale migliore occasione dei giochi e dello sport in spiaggia per riscoprire i propri figli. Con una distinzione. I bambini fino a tre anni amano giocare da soli, quelli fino a sei anni invece preferiscono divertirsi con i genitori.

Quali sport allora possono condividere genitori e figli durante la vacanza al mare?

La risposta sembra scontata se pensiamo al nuoto. Vi sono corsi per tutte le età, organizzati dagli stabilimenti e da strutture apposite in cui il coinvolgimento del genitore può essere essenziale per le prime nuotate dei più piccoli.

Non bisogna dimenticare la canoa (con le dovute precauzioni, come il giubbotto di salvataggio) se il bambino è più grande e vuole trascorre del tempo con il papà.

Gli stabilimenti gestiscono poi corsi di acqua gym o baby dance in acqua per mamme e figli con istruttori specializzati provenienti spesso dalle palestre limitrofe. Il gioco dei racchettoni può essere considerato uno sport vero e proprio se fatto nelle giuste modalità (senza minare l’incolumità dei bagnanti).

Le strutture balneari, ormai organizzate a misura di famiglia, mettono a disposizione campi da pallavolo o minigolf.

Anche la semplice passeggiata sulla battigia può essere una semplice e piacevole attività sportiva adatta a tutta la famiglia.

Tutte le pratiche sportive, specialmente quelle fatte in spiaggia necessitano di piccole precauzioni: evitare di fare l’attività sportiva nelle ore più calde della giornata, idratarsi costantemente, usare adeguate protezioni solari e non eccedere con lo sforzo fisico.

Sono sempre più numerose poi le spiagge a prova di famiglia, particolarmente adatte alle esigenze sia dei figli che dei genitori, indicate non solo per fare sport, ma anche per la pulizia e la sicurezza: sono denominate bandiere verdi, 83 località premiate e scelte dai pediatri:

In Abruzzo: Giulianova (Teramo), Montesilvano (Pescara), Roseto degli Abruzzi (Teramo) , Silvi Marina (Teramo), Vasto Marina (Chieti); Basilicata: Maratea (Potenza) e Marina di Pisticci; Calabria: Bova Marina (Reggio Calabria), Bovalino (R.C.), Cariati (Cosenza), Ciro’ Marina-Punta Alice (Crotone), isola di capo Rizzuto (Crotone) Mirto Crosia (Cosenza), Nicotera (Vibo), Praia a Mare (Cosenza), Roccella Jonica (Reggio), Santa Caterina dello Jonio Marina (Catanzaro), Soverato (Catanzaro); Campania: Centola-Palinuro (Salerno), Marina di Camerota (Salerno), Santa Maria di Castellabate (Salerno), Sapri (Salerno). Emilia Romagna: Bellaria-Igea Marina (Rimini), Cattolica (Rimini), Cervia-Milano Marittima-Pinarella (Ravenna), Cesenatico (Forlì Cesena), Riccione (Rimini); Friuli Venezia Giulia: Grado (Gorizia), Lignano Sabbiadoro (Udina); Lazio: Formia (Latina), Gaeta (Latina), Lido di Latina (Latina), Montalto di Castro (Viterbo), Sabaudia (Latina), San Felice Circeo (Latina) e Sperlonga (Latina); Liguria: Lerici (La Spezia). E ancora, Marche: Civitanova Marche (Macerata), Porto Recanati (Macerata), Porto San Giorgio (Fermo), San Benedetto del Tronto (Ascoli), Senigallia (Ancona); Molise: Termoli (Campobasso); Puglia: Ostuni (Brindisi), Otranto (Lecce), Rodi Garganico (Foggia), Vieste (Foggia), Marina di Pescoluse (Lecce), Marina di Lizzano (Taranto), Gallipoli (Lecce); Sardegna: Alghero (Sassari), Bari sardo (Ogliastra), Cala Domestica (Carbonia-Iglesias), Capo Coda Cavallo (Olbia), Castelsardo-Ampurias (Sassari), La Maddalena-Punta Tegge-Spalmatore (Olbia Tempio), Marina di Orosei-Berchida-Bidderosa (Nuoro), Poetto (Cagliari), Quartu Sant’Elena (Cagliari), San Teodoro (Nuoro) Santa Teresa di Gallura (Olbia Tempio). Sicilia: Casuzze-Punta secca-Caucana (Ragusa), Cefalù (Palermo), Ispica-Santa Maria del Focallo (Ragusa), Marina di Lipari-Acquacalda-Canneto (Messina), Marina di Ragusa, Porto Palo di Menfi (Agrigento), San Vito Lo Capo (Trapani), Scoglitti (Ragusa), Torretta Granitola (Trapani), Tre Fontane (Trapani), Vendicari (Siracusa); Toscana: Castiglione della Pescaia (Grosseto), Follonica (Grosseto), Forte dei Marmi (Lucca), Marina di Grosseto (Grosseto), San Vincenzo (Livorno),Viareggio (Lucca); Veneto: Lido di Venezia, Cavallino-Jesolo Pineta (Venezia), Iesolo (Venezia).

 

Loading...
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti