Famiglia e Tempo libero

Shopping per la casa ecologico e sostenibile

Foto del Profilo
di Daniela Bottarelli il
Commenti (0)

Sedie, poltrone, divani in rattan, tappeti in piante erbacee e iuta, paralumi in bambù.
Adatti a stili naturali e rustici, questi oggetti sono spesso fatti a mano, legati con tecniche antiche.

Il rattan, trattato con vernici naturali, è tipico dell’artigianato dei Paesi dell’estremo Oriente, in particolare di Vietnam e Cambogia. L’intreccio di fibre si ottiene da diverse piante tropicali, in particolare dalle palme. Con abilità e pazienza gli artigiani trasformano materiali poveri ricavati a costo zero dall’ambiente, in prodotti raffinati ed eleganti.

Poi ci sono i bambù, il giacinto d’acqua ed il cotone: tutti materiali naturali e piacevoli al tatto.
Oltre che di grande tendenza, queste fibre sono una scelta ecologica e sostenibile.
Non solo perché sono un materiale vivo ed organico, ma anche perchè evitano la distruzione di risorse preziose, mantenendo intatta la stabilità degli ecosistemi.

Ecco degli esempi

-Intreccio d’amore: Nello store di Jannelli e Volpi a Milano, si trovano oggetti creati con giochi di trame naturali di Retorta: le tovagliette americane sono realizzate con un tessuto classico che riprende la paglia di Firenze o con un tessuto di nylon e filato di paglia tinta degradè o ancora con un mix di lino e raffia di nylon.-

-La collezione che viene dall’est: Ispirata al design tradizionale dell’indonesia e del Sud Est asiatico , la collezione Lassa di Ikea è composta da prodotti di design fatti a mano e realizzati con materie prime naturali. Pensati per il relax, sono disponibili nei negozi col marchio .

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti