Essere Mamma

Sesso dopo i figli: consigli per non smettere

Foto del Profilo
di Valentina Molinero il
Commenti (0)

Il vostro bambino finalmente è venuto alla luce e dopo un primo periodo dedicato interamente alla nuova vita, piano piano state cercando di riprendere la routine quotidiana. Il grande problema dopo la nascita di un bimbo è, più di qualunque altro, quello del rapporto con il proprio partner, moltissime coppie dopo la nascita del proprio figlio vanno in crisi, litigano spesso, non riescono più ad avere intimità e fanno l’amore sempre meno.

coppia

Qual è la soluzione? Come si può tornare alla propria vita sessuale e intima, nonostante la famiglia si sia allargata? Effettivamente l’arrivo del primo figlio è un grande sconvolgimento, soprattutto per la madre, poiché i ruoli cambiano e l’energia, i sentimenti e il tempo sono tutte dedicate al nuovo arrivato, nonostante questo è molto importante capire che non si è solo mamma e papà ma si è ancora un uomo e una donna, si è ancora una coppia.

Coltivare la coppia è importantissimo poiché, dal momento della nascita del proprio figlio, si sarà genitori per tutta la vita e quindi non è un buon motivo per smettere di amarsi o dedicarsi al compagno. La prima cosa importante per tornare a fare l’amore è quello di ristabilire un legame, ad esempio ricominciando a coltivare il rapporto, passando tempo insieme, organizzando un giorno a settimana per uscire senza i bambini, organizzando un weekend magari non troppo lontano, così da poter tornare in caso di necessità, ma dedicandosi solo alla coppia. Altrettanto importante è parlarsi, così da raccontarsi le difficoltà che si stanno vivendo, creare nuovamente l’intimità, anche eventualmente spiegando al proprio compagno che non ci si sente attraenti, cosa normale dopo il parto, o che si ha una calo del desiderio, un disagio. Una volta fatto ciò e ristabilito un legame, è necessario pensare al rapporto fisico e ricordare che esistono tanti tipi di sesso, da quello più romantico a quello fantasioso, ed è bene sempre sperimentare, cercando la propria strada che magari non è più quella di prima che nascesse il proprio bimbo. Gli specialisti consigliano ai neo genitori per ritrovare l’intimità di:

Massaggiarsi a vicenda: quest’azione aiuta a rilassare corpo e mente, e stuzzica il contatto fisico ricreando una nuova intesa sessuale.

Coccolarsi: è molto importante che l’uomo faccia delle coccole alle neo mamme, per aiutare l’autostima. Spesso l’uomo non capisce che la donna non si sente più bella e sicura, quindi è necessario che lui la faccia sentire bene, così da farle tornare il desiderio di fare l’amore.

Rendere la camera da letto il proprio nido d’amore: togliere di mezzo i giochi del bambino, biberon, computer o carte relative al lavoro. La camera deve diventare il luogo in cui stare in intimità, un luogo protetto dal resto del mondo.

Provare nuove posizioni: può essere eccitante cercare una nuova intimità magari facendo posizioni che prima della nascita erano diventate difficili.

– Inventarsi qualche gioco di ruolo: di giorno si veste il ruolo di neo genitori, ma di notte si può cambiare maschera e dedicarsi al gioco.

Seguendo questi semplici consigli, insieme a un po’ di buon senso, si può riaccendere la passione, così da evitare di perdere definitivamente l’intimità fisica con il proprio uomo. Fare l’amore è importantissimo per una coppia e i bambini non possono diventare un limite ne appena nati e neppure quando sono più grandicelli.

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti