Dal quarto al sesto mese

Secondo trimestre: nuova energia e molti cambiamenti

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

Stai entrando nel secondo trimestre di gravidanza e potresti notare dei cambiamenti importanti: spariscono le nausee, la stanchezza diminuisce e anzi, ti stai proiettando con sempre più entusiasmo nel futuro che ti aspetta.

Di solito è il trimestre che le donne si godono di più: i malesseri iniziano a sparire, insieme all’ansia e all’angoscia dell’aborto spontaneo: ormai la gravidanza è sicura e se non ci sono altri problemi di salute, le future mamme iniziano a rilassarsi un po’. La pancia si comincia a vedere ma ancora non è ingombrante come sarà negli ultimi mesi, il parto è un pensiero ancora relativamente lontano e la stanchezza non è più così forte da costringere al riposo ogni mezz’ora! Finalmente, si entra nel periodo più bello.

Dopo la dodicesima settimana, se ancora non hai comunicato la notizia per scaramanzia o per evitare delusioni a tutti, allora la voglia di dire a tutti quanti che presto diventerai mamma è proprio tanta. Finalmente ti puoi sentire libera di raccontare la tua bella notizia a famigliari e amici e condividere con chi ti sta più a cuore questo momento meraviglioso. Inoltre, anche il tuo compagno potrebbe finalmente sentirsi più coinvolto: dopo aver visto il bebè nell’ecografia, anche lui si renderà più consapevole che presto diventerà papà.

A proposito di compagni: in questo periodo, un po’ perché sei più tranquilla un po’ perché gli ormoni a volte fanno i loro scherzi, potresti sentire un maggiore desiderio sessuale. Se non ci sono controindicazioni di sorta, il sesso non è assolutamente un problema, anzi: potrebbe essere il modo giusto per ritrovare una nuova intimità con il tuo compagno. Visto che nel secondo trimestre in genere ci si sente di nuovo piene di energia, potrebbe essere il momento giusto per pensare a una piccola vacanza, se possibile: più avanti sarà più difficile, e dopo la nascita del bebè non puoi sapere come andranno le cose e come riuscirete ad organizzarvi, quindi meglio approfittare!

Fare movimento è importante sempre, anche e soprattutto in gravidanza: naturalmente in base a come si modifica il tuo corpo anche l’esercizio fisico che scogli si dovrò modificare di conseguenza. Lunghe passeggiate dovrebbero essere sempre possibili, come anche il nuoto oppure puoi seguire alcuni fra i tanti corsi dedicati proprio alla gravidanza (ottimi per esempio pilates e yoga, soprattutto per la postura che al crescere del pancione cambia e può provocare qualche dolore).

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti