Salute

Scegliere il pediatra giusto è importante

Foto del Profilo
di Valentina Molinero il
Commenti (0)

Quando nasce un bambino solitamente già dopo 3-4 giorni gli viene fatta la prima visita medica e tra la 4° e la 6° settimana avvieranno i primi esami  approfonditi, quindi è necessario che una volta usciti dall’ospedale si provveda alla scelta del pediatra per il proprio bimbo. Questa scelta per molte mamme è difficilissima, poiché si sceglie il medico che seguirà il proprio bambino per molti anni e quindi è sempre bene ponderare bene tutte le necessità.

pediatra-giusto

In Italia è obbligatorio per tutti i bambini da 0 a 6 anni la scelta di un pediatra, poi superata questa età è possibile lasciare il pediatra e passare al medico di medicina generale, tuttavia il pediatra si può mantenere senza problemi fino a 14 anni. Per scegliere il pediatra giusto non è sufficiente considerare solo la competenza, l’attenzione e la sensibilità, ma occorre anche che si instauri un rapporto ottimo con i genitori, che ispiri fiducia, che sia reperibile telefonicamente ed eventualmente sia disponibile per le visite a domicilio. Prima di scegliere il pediatra è sempre bene considerarne più di uno e soprattutto verificare alcuni punti fondamentali come la distanza dell’ambulatorio dalla propria casa, se il medico lavora con altri colleghi, se in sua assenza è possibile rivolgersi a un collega per ottenere informazioni o un intervento in caso di urgenza, se ci sono molti pazienti e ne sono soddisfatti e per finire si può chiedere un colloquio informativo con il  medico.

Una volta scelto il pediatra, è necessario recarsi all’Asl di zona con un documento d’identità e autocertificando i dati del figlio, da questo momento il bambino sarà iscritto al Servizio Sanitario Nazionale e gli verrà assegnato un codice sanitario personale con l’indicazione del pediatra scelto. Può essere che nel corso dell’anno il rapporto con il pediatra non vada molto bene, in questo caso si può effettuare tranquillamente un cambio, basterà presentarsi allo sportello competente con la tessera sanitaria del bambino ed un vostro documento e scegliere il nuovo medico, se sarà disponibile vi sarà assegnato subito, se avesse una lista d’attesa, potrete compilare un modulo nel quale indicherete il vostro medico attuale, quello desiderato, e le motivazioni della vostra richiesta. Dopo circa due o tre mesi vi arriverà a casa una lettera in cui saprete se la vostra richiesta sarà stata o meno accettata.

E’ importante specificare che è naturale avere un po’ di ansia riguardo al pediatra del vostro bambino ma dovrete cercare di avere un po’ di pazienza, dargli fiducia e permetterli di lavorare senza stargli troppo addosso questo è sempre il metodo migliore per capire se avete fatto la scelta giusta.

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti