Alimentazione

Quinoa: quante virtù!

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

Pianta antichissima, coltivata dagli Inca sulle pendici delle Ande, la quinoa possiede infinite proprietà benefiche – non a caso, in lingua indigena il suo nome significa ‘madre di tutti i semi’!

Con 370 kcal per 100 grammi di peso, la quinoa si differenzia dagli altri cereali per il suo alto contenuto proteico: contiene infatti tutti e 9 gli aminoacidi essenziali. È altresì ricca di magnesio e vitamina E, utili rispettivamente al buon funzionamento dei sistemi nervoso e muscolare l’uno, e a preservare le cellule dall’azione dei radicali liberi l’altra. Ricordiamo, inoltre, che il magnesio è un grande alleato del benessere femminile, nel contrastare i disturbi legati al ciclo mestruale e al periodo menopausale.

Pur ricchissima di proteine, la quinoa è però priva di glutine: è quindi adatta alle persone che soffrono di celiachia. E per via di tale caratteristica, risulta comunque più digeribile di un comune piatto di pasta anche per coloro che con il glutine non hanno particolari problemi.

Unico piccolo “neo” di questo prezioso cereale sono i tempi di cottura più lunghi rispetto a quelli della pasta di grano e del riso raffinati.

Per il resto, è possibile utilizzare la quinoa nella preparazione delle più varie ricette. Si può condirla con della semplice salsa di pomodoro – come faremmo con un piatto di spaghetti –, oppure mantecarla come un risotto. La quinoa si presta inoltre, specie durante la stagione estiva, alla realizzazione di variopinte insalate fredde.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti