Bimbo

Quando arriva il primo amore, come accorgersene?

Foto del Profilo
di Valentina Molinero il
Commenti (0)

I nostri figli sono cresciuti, sono ormai degli ometti e delle donnine… ed ecco arrivare il primo amore.

Per i genitori è sempre un po’ complicato avere a che fare con i cambiamenti dei figli preadolescenti: un giorno si è difronte a un bambino che guarda i cartoni animati e, in un batter d’occhio, ci si scontra con un ragazzino nervoso, che reclama i suoi spazi e non parla più con noi.

Spesso i primi veri cambiamenti arrivano con il primo piccolo grande amore, ma i genitori non riescono a capire cosa stia accadendo al loro ‘bambino’ e non sanno bene come comportarsi; tutto ciò è fonte di preoccupazioni e piccoli drammi casalinghi. Come affrontare i cambiamenti dell’adolescenza in arrivo? Come capire cosa sta attraversando le menti e i cuori dei nostri figli, stando loro vicini senza essere invadenti? Quando arriva il primo amore, come accorgersene? 

Esistono piccoli indizi che ci aiutano a capire che siamo di fronte a un innamoramento, dei segnali che, senza saperlo, i ragazzi ci inviano e che possono essere sintomi dell’amore.

Il primo indizio è sicuramente, solitamente per i maschietti, la cura dell’igiene: fino al giorno prima far fare una doccia al vostro bambino era un’impresa e ora è sempre sotto l’acqua? È molto probabile che il suo primo pensiero ora sia esser sempre bello e profumato per quella che gli sembra essere la sua anima gemella, così nel giro di una settiana recupererà il consumo di tutta l’acqua risparmiata in 13 anni di vita.

Secondo indizio la sveglia per andare a scuola: neanche una banda li avrebbe svegliati fino a poco prima e tirarlo fuori dal letto la mattina era una vera impresa; invece ora, all’improvviso, lo trovate, sveglio, vestito e pronto ad uscire già alle 7! Bene sappiate che molto probabilmente i vostri figli non sono diventati all’improvviso amanti della cultura e dello studio, ma si sono innamorati di un compagno/compagna di classe o di istituto e vogliono incontrarli il prima possibile.

Terzo indizio del primo amore di un figlio, ha finalmente termine la fase del ‘che schifo!’ davanti alle effusioni d’amore tra i genitori o viste nei film! Esiste un periodo che va dai 3 anni fino ai 10 in cui un vostro bacio al papà, un film in cui c’è un abbraccio o persino piccoli baci nei cartoni animati possono generare nei bambini vergogna e affermazioni di disgusto. Chi non ha mai visto un maschietto pulirsi la guancia infastidito se una femminuccia – cugina, sorellina o amichetta – gli dà un bacio? E una femminuccia, nella stessa situazione, mettere il broncio e scappare via? E’ una fase passeggera e quando passa è perché il nostro piccolo ora capisce, almeno lui crede di capire, cos’è l’amore e come quelle dimostrazioni d’affetto siano belle e necessarie.

Se vostro figlio è innamorato l’ultimo grande indizio, oltre ai comportamenti finora citati, soprattutto per le ragazzine, è la quasi maniacale cura per l’aspetto fisico: dopo ore e ore passate in bagno, passa altrettanto tempo davanti all’armadio per decidere cosa mettere? È il momento dei primi trucchi rubati a voi mamme o del gel e del profumo presi in prestito dal papà! Se ogni giorno manca qualcosa dal vostro beauty case o dal bagno, in casa, molto probabilmente, vi è un preadolescente innamorato che vuole essere attraente per qualcuno che non è più né il papà né la mamma.

Per finire, è bene tenere d’occhio il telefono, se lo trovate a scrivere sms o a parlare al cellulare di nascosto sorridendo a 45 denti, è sicuramente fidanzato!

Una volta capito che i vostri ‘bambini’ hanno una cotta e che stanno diventando grandi, miei cari genitori, non potete far altro che osservare a distanza mentre crescono, anche quando capiterà loro di soffrire per amore… Cari genitori, ci vuole un po’ di pazienza, i nostri bambini stanno solamente diventando grandi!

Il vostro compito è quello di farvi vedere sempre disponibili, nel caso in cui i vostri figli abbiano bisogno, senza mai essere invadenti o scontrosi; per quanto lo vogliate, ricordate che non potete evitare che errori o dolori capitino ai vostri ragazzi, ma è giusto così: l’amore è una cosa meravigliosa e come tale va vissuta totalmente!

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti