Educare un figlio

Preparare i piccoli allievi alle gite scolastiche

Foto del Profilo
di Marianna Pilato il
Commenti (0)

Le gite scolastiche, se ben organizzate dall’istituto e dalle maestre, possono rappresentare dei momenti di crescita molto importanti e coinvolgenti per bambini e ragazzi. Non sempre, infatti, per insegnare la storia, le scienze, l’arte, la geografia o altre materie è necessario stare per forza in aula chini sui libri ad ascoltare gli insegnanti. Spesso certi argomenti si imparano molto meglio osservando da vicino reperti storici, opere di vario genere, luoghi o fenomeni naturali, perché così rimangono di sicuro più impressi nella mente.

Tali uscite didattiche, invece, non sono sempre ben viste dai genitori, soprattutto da quelli di indole ansiosa che temono di lasciare i figli in mano ai maestri magari pure per più giorni, o da quelli un po’ severi e all’antica che pensano che queste attività siano solo una perdita di tempo o scuse per divertirsi e non studiare per un po’.

L’unica cosa di cui ci si dovrebbe preoccupare, in realtà, è preparare psicologicamente il bambino a questo appuntamento importante, soprattutto se si tratta della sua prima gita in assoluto. Ci sono per esempio quei piccoli che sono molto attaccati alla mamma e al papà, e che temono di aver nostalgia di casa una volta partiti: l’uscita con la scuola, perciò, sarà in questo caso l’occasione giusta per abituarlo a essere più autonomo. Le gite scolastiche, poi, sono un ottimo escamotage per aiutare a vincere la timidezza nei caratteri meno aperti, e aiutare i membri della classe a socializzare, conoscersi meglio e “fare gruppo”.

Per preparare al meglio la partenza del vostro bambino, infine, non dimenticate di chiedere alla loro maestra se è necessario comprare qualcosa di particolare: di solito è preferibile mettere nello zaino capi di vestiario comodi, un cappellino per il sole, alimenti e bevande nutrienti ma non pesanti per lo stomaco. É preferibile al contrario lasciare cellulari e videogiochi a casa, in modo da favorire la socializzazione tra gli allievi ed evitare loro inutili distrazioni.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti