Alimentazione

Plumcake di polenta

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

È piacevole, quando le giornate si fanno più fresche, coccolarsi con cibi caldi e corroboranti (ma sempre senza esagerare con le calorie!) tipici della nostra tradizione. Come questo plumcake di polenta: un piatto adatto a tutta la famiglia – mamme, papà, nonni e bimbi svezzati (persone celiache o intolleranti al glutine comprese) – la cui preparazione richiede poco tempo e poca spesa. Ogni porzione contiene circa 500 kcal. Di seguito le indicazioni per 6 persone.

piatto-pronto-salsiera-tovagliolo-polenta-fette

Ingredienti:

. Farina di mais precotta – 375 gr

. Dadini di prosciutto cotto – 250 gr

. Formaggio Roquefort, o similare – 200 gr

. Formaggio Grana grattuggiato – 3 cucchiai

. Burro – 50 gr

. Latte – 75 dl

. Noce moscata, sale, (pepe) – q.b.

 

Preparazione:

Mescolate in una ciotola: il prosciutto a dadini, il pepe (se piace) e una presa di noce moscata;

Con poco burro, rosolate leggermente in una padella antiaderente, eventualmente aggiungendo un po’ d’acqua;

Da parte, tagliate il Roquefort a pezzetti;

Imburrate uno stampo da plumcake;

Versate a pioggia la farina di mais – e 1/2 litro di latte – in un litro di acqua bollente salata; fate cuocere per circa 8 minuti, mescolando con un cucchiaio;

Disponete 1/3 della polenta così ottenuta nello stampo imburrato, coprite con metà del prosciutto a dadini e del Roquefort a pezzettini, e cospargete con un cucchiaio di Grana;

Procedete versando su questo strato  un altro terzo della polenta e condite con il prosciutto e il Roquefort rimanenti e un altro cucchiaio di Grana;

Stendete l’ultimo strato di polenta e cospargetelo con il burro e il Grana avanzati; se il composto vi sembra poco soffice, irrorate con il latte rimasto;

Mettete in forno tradizionale preriscaldato a 230° per 10 minuti, fate gratinare;

Togliete dal forno, sformate il plumcake su un piatto da portata, affettate, servite e… gustate!

 

L’idea furba: per velocizzare ancora di più la preparazione, è possibile sostituire la farina di mais precotta con della polenta già pronta da farcire, in vendita nei supermercati!

 

 

 

 

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti