Gravidanza

Nausea in gravidanza: rimedi infallibili per contrastarla

Foto del Profilo
di Stella Ochaa il
Commenti (0)

La nausea in gravidanza, o nausea gravidica, è un disturbo molto comune che si manifesta generalmente durante il primo trimestre di gestazione. Ecco alcuni consigli utili per combatterla e tenere a bada questo fastidioso sintomo.

La nausea gravidica è causata dai forti sbalzi ormonali che caratterizzano la gestazione e si manifesta, generalmente, da un forte senso di malessere che colpisce principalmente lo stomaco evolvendo, talvolta, in episodi di vomito.

Cosa fare e cosa evitare?

Le donne che soffrono di questo disturbo sono costantemente accompagnate dal desiderio, o bisogno, di vomitare, manifestando spesso anche una certa riluttanza verso alcuni cibi o odori. Cosa fare, dunque, per tenere a bada questo disturbo tipico del primo trimestre di gravidanza? Ecco alcuni suggerimenti:

  • Fare pasti frequenti e di ridotto volume;
  • Masticare accuratamente e lentamente durante i pasti;
  • Non coricarsi subito dopo aver mangiato;
  • Bere frequentemente ma a piccoli sorsi. Talvolta l’acqua frizzante può ridurre la sensazione di nausea;
  • Limitare stress ed affaticamento mentale;
  • Riposare adeguatamente e regolarizzare il sonno;
  • Passeggiare all’aria aperta;
  • Evitare luoghi affollati, eccessivamente caldi e con scarso riciclo d’aria;
  • Non digiunare;
  • Indossare indumenti comodi, freschi e che non siano eccessivamente fascianti sull’addome.

Nausea gravidica: cosa mangiare?

Anche a tavola è bene adottare alcuni accorgimenti per limitare al massimo il fastidio. E’ bene prediligere sempre i cibi più facilmente digeribili, come ad esempio gli alimenti ricchi di carboidrati e poveri di grassi. I cibi secchi sono in grado di assorbire meglio i succhi gastrici, riducendo nausea e sensazione di bruciore di stomaco.

I cibi più indicati, quindi, sono: pane, gallette, crackers, riso, pasta, legumi decorticati, banane, patate, fagiolini e carote. Altri alimenti, poi, si ritiene possano contrastare efficacemente la nausea gravidica. Appartengono a questa categoria lo zenzero fresco, la liquirizia, la coca cola, l’anice ed il finocchio.

Sarebbe meglio evitare tutti i cibi difficili da digerire o eccessivamente carichi di grassi come ad esempio le fritture. Andrebbero limitati anche gli alimenti molto speziati o irritanti, quindi troppo carichi di pepe, peperoncino e sale. Anche caffè, cioccolata, dessert a base di creme grasse e formaggi grassi non sono molto indicati in caso di nausea gravidica.

E’ doveroso ricordare, tuttavia, che durante il periodo della gravidanza è bene seguire il più possibile un regime alimentare vario ed equilibrato, in modo da assumere tutte le sostanze nutritive importanti per il benessere della gestante e del bimbo che porta in grembo. Qualora la nausea interferisse in modo significativo con la regolare alimentazione e idratazione della futura mamma, è bene farlo presente al proprio medico curante, che valuterà se ricorrere ad eventuali integratori o ad una terapia farmacologica per contrastare il disturbo.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti