Bimbo

Mio figlio non vuole mai fare i compiti, come mi comporto?

Profile Photo
di Maris Matteucci il
Commenti (0)

Spesso i genitori devono combattere con figli che, una volta rientrati a casa dalla scuola, proprio non ne vogliono sapere di fare i compiti. E allora come comportarsi quando i bambini si rifiutano di rimanersene concentrati davanti al loro quaderno ed invece piantano bizze a destra e a manca perché vogliono fare tutt’altro?

CUR

La linea dura non sempre è efficace: a volte i bambini vanno anche presi con le buone, pensando magari che molto spesso le 5-6 ore passate a scuola sui banchi sono già abbastanza stancanti per loro che, una volta tornati a casa, vorrebbero solo distrarsi. Certo è che la lezione va fatta, e allora la cosa migliore da fare è cercare di parlare con i nostri figli, per fare capire loro che prima si leveranno il peso dei libri e relativi compiti da fare e prima potranno andare a giocare. Il detto “prima il dovere e poi il piacere“, insomma, in questo caso potrebbe rivelarsi particolarmente efficace.

Responsabilizzare i nostri bambini, poi, è un altro passo da fare per risolvere questo problema. Cerchiamo di renderli autonomi, per esempio, anche nell’organizzazione dei compiti da fare a casa. E’ fondamentale insegnare loro ad usare bene il diario, in modo che i compiti siano segnati in modo preciso e corretto e che ritrovarli poi anche a distanza di giorni si riveli roba di pochi minuti.

E’ importante anche mostrarsi interessati ai compiti che i nostri bambini devono fare; dunque, cerchiamo sempre di stare al loro fianco mentre fanno la lezione perché così loro si sentiranno gratificati e al tempo stesso capiranno l’importanza di quel gesto. Insomma i modi per cercare di invogliare i nostri figli a fare i compiti sono tanti; piccoli gesti che possono servire a fare capire ai nostri bambini che i compiti a casa fanno ancora parte della loro giornata “lavorativa” e che soltanto dopo potranno dedicarsi ai giochi.

 

Bio
Ultimi Post
Profile Photo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti