Medicina alternativa

Menta: un’alleata dalle molteplici proprietà

Foto del Profilo
di Daniela Bottarelli il
Commenti (0)

Le proprietà rinfrescanti e digestive della menta possono fornire un valido aiuto per affrontare il caldo estivo e non solo: l’impiego della menta è utile nelle malattie esantemiche dei bambini, permettendo alla malattia di esordire in superficie.

Quando l’esantema non emerge ancora a livello cutaneo ed il bambino ha febbre molto alta, l’infuso di menta permette alla malattia di “uscire”, di esordire in superficie con eruzione cutanea, cui succede lo sfebbramento del piccolo, quello che popolarmente viene detto sfogo, termine che implica il concetto di “fuoco che esce”.

Alla menta è stata inoltre attribuita un’azione coleretica: agevola la sintesi e la secrezione della bile ed è digestiva. Inoltre questa pianta è altamente consigliata in presenza di dolore premestruale.
La menta agisce sulla mante placandola, rasserenando e favorendo il distacco psicologico dalle ansie che ci circondano ed assillano, favorendo il rilassamento mentale.

L’utilizzo della menta in erboristeria, quando bevuto sotto forma di infuso, agisce sul fegato, stimolando la sintesi e la secrezione della bile.

Come olio essenziale, la menta può essere assunta in ragione di sei/ dieci gocce, diluirte in un cucchiaino di olio d’oliva, oppure ingerite in quanto tali.

Infine, per uso esterno, cutaneo, in presenza di Mialgie o nevralgie acute, si può utilizzare una pomata o una crema dal 5 al 20 %.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti