Bimbo

Meno liti in famiglia più salute per i bimbi

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

Che mamma e papà litighino è assolutamente inevitabile, e secondo gli esperti anche salutare per la vita della coppia. È anche (quasi) inevitabile che qualche screzio e battibecco venga in qualche modo avvertito dai figli più o meno piccoli i quali, anche non assistendo direttamente ad una discussione, ne percepiscono comunque l'”atmosfera”: del resto, è veramente difficile fare in modo che ciò non accada…

Finché i litigi avvengono una tantum e si mantengono su toni relativamente contenuti, poco male. Ma quando i toni si fanno molto accesi e, soprattutto, quando lo stato di tensione in casa è pressoché una costante, i piccoli – anche i neonati – non ne ricavano nulla di buono!

Un recente studio della Jonkoping University in Svezia, pubblicato sulla rivista Journal of Immunology, ha infatti dimostrato che i bambini “abituati” a subire uno stress familiare elevato e continuo presentano livelli più alti nel sangue di cortisolo – il famigerato “ormone dello stress” – che può predisporre, alla lunga, ad una serie di malattie e disturbi sia fisici che psicologici. L’alta concentrazione di questo ormone (e in generale l’alto tasso di stress) è infatti associata ad un indebolimento generale del sistema immunitario, e quindi, ad una maggiore esposizione all’azione di microrganismi patogeni.

Oltre a ciò, un’altra ricerca portata a termine dagli studiosi dell’Università di East Anglia in Gran Bretagna, pubblicata sulla rivista Neuroimage, ha fatto emergere come il sistema cerebrale dei bimbi che assistono o ascoltano litigi molto veementi fra i genitori possa subire dei danni a lungo termine, per via dell’anomala attivazione dei centri neurali legati al controllo delle emozioni e dello stress; e, come se ciò non bastasse, questo si verifica anche quando i piccoli dormono. 

Alla luce di tutto questo, meglio cercare di contenere le esplosioni d’ira, almeno finché i bimbi sono in casa…

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti