Essere Mamma

Mamme blogger: come guadagnare con la propria passione

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

In tempi di crisi, si sa, bisogna fare di necessità virtù; e se le difficoltà di trovare lavoro o reinserirsi dopo la maternità vi spronassero a reinventare voi stesse e la vostra attività?

Chiariamo subito un concetto: non è facile e per guadagnare molto bisogna lavorare molto, informarsi molto e capire come funziona il web. E, oltretutto, spesso questo non basta. Ma sono ormai moltissime le mamme che hanno deciso di trovare un modo alternativo di guadagnare, se il lavoro scarseggia, o se ne hanno in ogni caso la possibilità. Ci vogliono sicuramente gli ingredienti giusti: un po’ di intraprendenza, passione e pazienza. Per il resto: vi basta un collegamento internet e un computer. E un po’ di voglia di imparare le nozioni base per diventare blogger.

Ricette, videgames, cinema, letteratura…?

Se volete aprire un blog ma non sapete di cosa parlare, riflettete un po’: quali sono le vostre passioni? Ce n’è una che predomina? E soprattutto, c’è un argomento che vi permetta di trovare anche molti sotto-argomenti, in modo da avere sempre molto da dire? Sì, perché scegliere la nicchia di blog per cui volete scrivere è un passo decisivo. Ricordate: che voi aggiorniate il vostro blog tutti i giorni, una volta alla settimana o una volta al mese, ciò che più trasparirà dai vostri articoli saranno passione e conoscenza. Sviscerare nei minimi termini un argomento che conoscete poco è difficile e controproducente (le critiche si faranno presto sentire, se siete imprecise) e parlare di qualcosa che in realtà non vi interessa alla lunga diventa noioso e questo, credetemi, si sente subito. E rischiate di finire per abbandonare il blog mentre affonda.

Ma come si fa?

Pensate di non avere le conoscenze tecniche per gestire un blog? Non preoccupatevi troppo, in internet ci sono molte possibilità per aprire un blog senza troppi traumi e moltissime guide che vi aiuteranno a destreggiarvi se non siete molto esperte. Più che teoria, però, cercate di fare pratica. WordPress e blogspot sono due fra le piattaforme più note, quelle forse più semplici e con validi aiuti, compreso un forum nel quale trovare risposta alle vostre domande.
Inoltre, è gratis!

Ho aperto un blog. E adesso?

E adesso… scrivi! Scrivi, scrivi, scrivi, perché è di questo che si tratta. Oppure pubblica le foto dei tuoi lavori, se il tuo blog è dedicato a qualche tipo di attività che già svolgevi e che ora vuoi pubblicizzare (per esempio lavori a uncinetto, creazione di gioielli eccetera). Intanto ti aiuterà ad avere visibilità, magari le tue creazioni piaceranno e qualcuno vorrà comprarle. Inoltre, se aggiungi i banner pubblicitari, per esempio usando Google AdSense (anche per questa funzione trovi molte informazioni nel web) potrai guadagnare, grazie alle visite che riceverai e ai clic che faranno i tuoi lettori sugli annunci pubblicitari.

La potenza dei social network

Ovviamente avere conoscenze SEO e su come usare le key-words per i tuoi post sarebbe la cosa migliore per attirare il pubblico nel tuo blog. Ti puoi informare su come migliorare queste conoscenze, chiedere a un esperto di spiegarti meglio di cosa si tratta. Ma se per te è arabo totale e hai bisogno di un po’ di tempo, ricorda che un altro prezioso aiuto ti viene dato dai social network. Condividi di volta in volta i post che pubblichi su Facebook, Twitter, Google+, invita i tuoi amici a spargere la voce e, insomma, fai un po’ di buzzing (passaparola, per dirlo all’italiana)

Ma funziona?

Il successo dipende molto dal vostro impegno, come sempre dovrebbe essere. Se volete un esempio di un blog (e una blogger) che, da quando è nato, ha fatto moltissima strada vi suggerisco di consultare Ma Che Davvero?. Un blog nato proprio (e anche) per le esigenze lavorative di una futura (futura all’epoca dell’apertura del blog) mamma. Un esempio di mamma blogger che grazie alla sua intraprendenza ha finito per pubblicare un libro e collaborare per alcune note riviste… insomma, perché anche voi non dovreste sognare in grande?

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti