Gravidanza

Mal di schiena già nel primo trimestre, perché?

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

Mal di schiena e gravidanza sembrano viaggiare di pari passo, ma di solito il disturbo è associato alla grandezza del pancione e alla naturale modifica della postura durante la gestazione: e se, invece, si ha il mal di schiena nel primo trimestre?

A dirla tutta, sono molte le donne che soffrono di un dolore alla zona lombare nei primi mesi di gravidanza: a volte è proprio questo disturbo a far capire alla donna di essere incinta! Quando ancora non c’è il peso del pancione a farsi sentire a cosa è dovuto il dolore? Arriva il mal di schiena già nel primo trimestre, perché?

In realtà anche se i cambiamenti non sono visibili, nel corpo della donna incinta fin da quando avviene il concepimento iniziano ad avvenire molti mutamenti: il dolore alla schiena nei primi mesi è dovuto al fatto che l’utero sta aumentando di volume, perciò esso spinge verso la spina dorsale e verso il nervo sciatico. In ogni caso si tratta di un disturbo assolutamente normale e che non deve destare preoccupazione. Ma come risolverlo?

Il modo migliore è trovare un metodo per distendere la muscolatura, come per esempio un bel bagno caldo, o al massimo intraprendere, sotto consiglio medico, qualche terapia naturale, evitando i tradizionali medicinali per il dolore durante per tutta la gravidanza.  

Per far diminuire il dolore alla schiena nei primi mesi di gravidanza sono consigliati anche quotidiani esercizi di stretching e di pilates pensati per le donne in gravidanza, che possono aiutare a rilassare la muscolatura e migliorare la postura. Esistono ormai in ogni città, grande o piccola che sia, corsi di pilates o ginnastica posturale tenuti appositamente per le donne incinte, quindi sarà facile trovarne uno che aiuti a far movimento e ridurre il mal di schiena; come sempre in questi casi, però, è sempre meglio prima di intraprendere qualsiasi attività fisica o terapia consultare il medico, onde evitare complicazioni o situazioni pericolose per mamma e bambino.

In alternativa, possono essere molto utili e rilassanti anche dei massaggi, magari praticati in modo dolce e senza forzature proprio dal partner… potrebbe essere un ottimo modo per coinvolgerlo fin da subito nella gravidanza!

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti