Non rimango incinta

Maggior rischio di infertilità per le donne fumatrici. Occhio anche al fumo passivo!

Foto del Profilo
di Elisa Di Mattia il
Commenti (0)

Se state cercando di avere un bambino e siete delle fumatrici potreste incontrare maggiori difficoltà nel restare incinte. Ma anche l’esposizione al fumo passivo potrebbe creare degli ostacoli alla vostra fertilità.

È quanto scoperto da uno studio condotto dal Roswell Park Cancer Institute di Buffalo, nello stato di New York, secondo il quale le donne esposte al fumo di tabacco, diretto o passivo, presentano un maggior rischio di infertilità e menopausa precoce.

Precedenti ricerche avevano già evidenziato una correlazione tra fumo di sigaretta e infertilità, così come tra tabacco e menopausa precoce. Tuttavia lo studio del centro di ricerca statunitense, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista Tobacco Control, ha notato che ad ostacolare la fertilità e a provocare nelle donne una menopausa precoce è anche l’esposizione al fumo passivo.

Per scoprirlo il team di studiosi ha analizzato i dati relativi all’esposizione al tabacco di 93.676 donne tra i 50 e i 79 anni, che tra i 1993 e il 1998 avevano partecipato ad uno studio denominato Women’s Health Initiative Observational Study. Alle fumatrici è stato chiesto a che età avessero iniziato a fumare e quante sigarette al giorno, alle non fumatrici invece l’età e la durata della eventuale esposizione al fumo passivo durante l’infanzia e l’età adulta.

Rispetto alle non fumatrici, le donne che lo sono o lo sono state hanno mostrato un rischio superiore del 14% di infertilità e del 26% di arrivare alla menopausa prima dei 50 anni. Donne che hanno fumato fin dall’adolescenza, almeno dai 15 anni, sono entrate in menopausa almeno 22 mesi prima delle non fumatrici, anche quelle esposte al fumo passivo. Le fumatrici con una media di un minimo 25 sigarette al giorno sono entrate in menopausa 18 mesi prima.

Ma anche il fumo passivo ha causato danni alla fertilità nelle donne maggiormente esposte: per chi ha vissuto, ad esempio, 10 anni di vita con un fumatore fin dall’infanzia o sul posto di lavoro, oppure 20 anni di vita con un partner fumatore a casa, il rischio di infertilità è salito del 18% rispetto alle non fumatrici non esposte al fumo passivo e per loro la menopausa è arrivata in media 13 mesi prima.

La sigaretta dunque, oltre a mettere a rischio la futura maternità di chi ne fa uso, potrebbe ostacolare anche le possibilità di concepimento delle persone vicine.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti