Essere Mamma

L’utilità della danza del ventre durante il pre e il post parto

Foto del Profilo
di Marianna Pilato il
Commenti (0)

Se proprio non riuscite a stare lontane dalla vostra amata palestra e non vedete l’ora di ritornarci sebbene abbiate partorito da poco, iscrivetevi allora a un corso di danza del ventre. Tale disciplina, infatti, riuscirà ad apportare diversi benefici al vostro fisico in questa fase particolare della vita.

La Belly Dance (dall’inglese belly = ombelico) è un ballo che in primo luogo enfatizza la femminilità, e perciò chi la pratica con costanza dopo un po’ di tempo comincia a vedersi e a sentirsi più sensuale.

Una lezione di danza del ventre solitamente è suddivisa in tre fasi: una fase iniziale di rilassamento e respirazione, una parte centrale più dinamica durante cui si apprendono i movimenti della danza veri e propri e una finale sempre basata sul rilassamento. Fra gli esercizi tipici dell’attività, interesserà soprattutto alle neo mamme quello che aiuta a ritrovare abbastanza presto il tono addominale e del pavimento pelvico. Altri movimenti, inoltre, potenziano e rassodano la muscolatura dei piedi, dei polpacci e delle cosce, evitando così eventuali disturbi alla circolazione. L’utilizzo del velo per certe sequenze coreografiche, poi, favorisce lo scioglimento degli arti superiori, irrobustendo braccia, spalle e petto. Anche il portamento, in generale, migliora di sicuro a vista d’occhio risultando più armonioso. Le allieve di questo tipo di corso, per di più, acquisiscono la propensione ad ascoltare le sensazioni del corpo.

La danza orientale, infine, è consigliata pure alle donne in gravidanza (preferibilmente dal quarto mese in poi se non ci sono complicazioni mediche). A parte il fatto che sia sempre stata considerata un rito propiziatorio per la fertilità, essa mantiene tonico il seno e apporta alla gestante una maggiore flessibilità fisica, fondamentale per soffrire di meno al momento del parto. Di conseguenza, si verrà a creare tra madre e nascituro un rapporto speciale, visto che pure il bambino in grembo sentirà la stessa musica e si sposterà a seconda dei movimenti effettuati dalla mamma.

La danza del ventre, insomma, è una disciplina che merita di essere provata da tutte per vari motivi, e può sostituire senza problemi la più noiosa ginnastica pre e post parto.

 

 

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti