Alimentazione

L’importanza del potassio in gravidanza

Foto del Profilo
di Maris Matteucci il
Commenti (0)

L’assunzione di potassio è sempre importante, ma a maggior ragione in gravidanza quando la donna è colpita da una vera e propria tempesta ormonale che, molto spesso, provoca una serie di possibili fastidiose conseguenze. E così ecco che, durante i nove mesi, le future mamme devono assumere molto potassio: questo minerale infatti va a bilanciare il sodio presente nel sangue normalizzandone la pressione.

potassio

L’ipertensione infatti è uno dei rischi da tenere in considerazione in gravidanza. Assumendo potassio, la donna riduce di fatto al minimo questo rischio. Senza contare poi che l’assunzione del potassio fa bene anche per tanti altri motivi: per il cuore, per i muscoli del corpo, per le gambe. Il potassio favorisce addirittura la regolarità intestinale perché è da considerare a tutti gli effetti un tonico per tutta la muscolatura, compresa quella involontaria; riduce la ritenzione dei liquidi, favorisce la circolazione, riduce i crampi alle gambe che molto spesso colpiscono le donne incinte.

Ma in quali alimenti si trova questo minerale miracoloso? Per esempio nelle banane, ricchissime di potassio. Indicate in gravidanza perché placano il senso di fame e apportano anche buoni dosi di magnesio. Anche le patate sono ricche di potassio, così come i pomodori. Anche i kiwi sono tra i frutti più indicati per le donne in gravidanza: oltre ad essere indicati per favorire la regolarità intestinale (questo non solo per le donne in gravidanza), questi piccoli frutti dal colore verde acceso sono molto ricchi di potassio e di vitamina C, quest’ultima utilissima in gravidanza perché rinforza il sistema immunitario. E ancora, una dieta ricca di potassio non può non prevedere la presenza di cioccolato fondente: ovviamente in questo caso occorre non abbondare. Insomma gli alimenti a base di potassio sono molti e tutte le donne in dolce attesa non devono sottovalutare l’importanza di assumere nelle giuste dosi questo minerale.

 

Ovviamente, in alternativa agli alimenti sopra indicati, esistono anche degli integratori da acquistare in farmacia che sostituiscono la dieta alimentare ricca di potassio ma danno comunque il giusto apporto di questo minerale. La decisione è molto personale: a ognuna la possibilità di scegliere…

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti