Rimanere Incinta

Le emorroidi durante e dopo la gravidanza

Foto del Profilo
di Laura Pandolfi il
Commenti (0)

Alcune donne ne soffrono già durante la gravidanza, mentre altre non hanno problemi fino al momento del parto. Purtroppo le emorroidi sono abbastanza frequenti e quando si presentano sono fastidiose e piuttosto dolorose. Ma cosa sono? Vene dilatate vicine al retto che si congestionano a causa della pressione sulla zona o per le spinte durante il parto. Nella maggior parte dei casi però, regrediscono entro qualche settimana.

Fiori-di-camomilla-Blur-Gambi-di-campo-800x1280

Sfortunatamente il fatto che non abbiate sofferto di emorroidi prima del parto non significa che non ne soffrirete dopo. Durante il parto, infatti,  la maggior parte degli sforzi compiuti per far nascere il bambino si concentra nel retto, è questo il fatto che porta talvolta alla formazione di emorroidi. In passato si credeva che sedersi su una ciambella gonfiabile alleviasse il problema perché si supponeva allentasse la pressione sui tessuti tumefatti. Ma studi recenti hanno dimostrato che il problema con questo metodo potrebbe addirittura peggiorare perché la pressione in realtà aumenta.

Il dolore associato alle emorroidi potrebbe essere causato da uno spasmo allo sfintere, ovvero il muscolo che circonda l’ano. Per alleviare il dolore potete usare delle creme anestetizzanti o un semicupio tiepido, ovvero un recipiente riempito di acqua tiepida sul quale sedersi, che rilassa il muscolo e calma il dolore o fare degli impacchi locali con camomilla, calendula o argilla. Inoltre è consigliato bere molto, fare un po’ di moto in modo da migliorare il circolo sanguigno ed evitare di stare a lungo sedute, poiché aumenta la stasi venosa. Evitate inoltre alimenti ricchi di tannini quali caffè, alcol, tè, pepe e spezie piccanti.

Ricordate anche che, in genere, il problema è temporaneo e scompare entro poche settimane dal parto. Anche quando non si guarisce completamente, non dovrebbero essere troppo fastidiose perché si presentano a fasi.

Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti