Alimentazione

Le ciliegie: non solo drenanti e depurative

Foto del Profilo
di Elena Cerboncini il
Commenti (0)

Chiariamo subito un punto: c’è ciliegia e ciliegia. E’ vero, noi profani le distinguiamo semplicemente in duroni, dal sapore dolce, e amarene, dal sapore acidulo, quando tecnicamente le specie botaniche sarebbero il ciliegio dolce (prunus avium) ed il ciliegio visciolo (prunus cerasus).

Preferire le une oppure le altre è soltanto una questione di gusti. Ciò che non cambia invece sono le proprietà nutrizionali comuni ad entrambe: depurano il sangue, sono drenanti e lassative ed hanno proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche grazie agli antociani, uno specifico tipo di antiossidanti. Ricche di fibre solubili, donano un veloce senso di sazietà. Nonostante la dolcezza sono indicate anche per i diabetici in quanto contengono il levulosio, consentito anche nell’evenienza di diabete. L’azione di contrasto all’invecchiamento cellulare si deve invece ai flavonoidi.

Secondo studi effettuati dalla Michigan State University le ciliegie avrebbero addirittura un’azione simile a quella dell’aspirina, in termini di prevenzione delle malattie cardiovascolari. La cultura popolare è stata spesso suggestionata da questi polposi frutti rosso rubino…già nella mitologia greca, il ciliegio sacro a Venere era propizio agli innamorati.

In Sicilia, se si vuole che la propria love story nascente abbia un futuro, le dichiarazioni d’amore andrebbero fatte rigorosamente sotto una pianta di ciliegio; per i finlandesi il colore rosso acceso di questo frutto è simbolo di peccato… I Sassoni narrano nelle loro leggende di alberi di ciliegio che ospitano divinità campestri; al contrario in Gran Bretagna sognare un albero di ciliegie sarebbe messaggero di sfortuna! In Cina rappresenta la bellezza femminile mentre il Giappone ha fatto del ciliegio il fiore simbolo nazionale: la leggenda vuole i fiori del ciliegio bianchi soltanto in origine, e successivamente tinti di rosa dal sangue dei valorosi samurai caduti in battaglia

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti