Medicina alternativa

La talassoterapia in gravidanza

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

La talassoterapia si avvale degli effetti benefici dell’acqua di mare e usa le componenti dell’acqua marina come trattamento di benessere: numerosi sono i suoi benefici, anche prima del parto e subito dopo.

Prima del parto

L’acqua marina in generale ha ottime proprietà tonificanti ed è una ricchissima fonte di sali minerali e oligoelementi essenziali, che passano attraverso il nostro corpo in modo naturale.
I centri benessere di talassoterapia offrono sempre più spesso programmi adatti alle donne in dolce attesa. I trattamenti talassoterapici si rivelano utili soprattutto per migliorare la circolazione sanguigna e alleviare il gonfiore che caratterizza spesso gli arti inferiori delle puerpere. In particolare, drenaggi linfatici, impacchi di alghe e pressoterapia saranno i trattamenti indicati a questo scopo.
Va precisato però che le cure talassoterapiche prenatali sono consigliate e vengono effettuate esclusivamente fra il quarto e il settimo mese di gravidanza.

Dopo il parto

Anche per il postparto si può pensare di rimettersi in forma grazie alla talassoterapia, ma si consiglia di aspettare almeno due mesi dal parto prima di sottoporsi a questo tipo di cura. Spesso a questa si accompagnano anche corsi di ginnastica molto specifici e mirati a riportare alla mobilità di prima i muscoli del ventre e quelli perineali.

All’aria aperta

Con la bella stagione, invece, si consiglia di frequentare località marine, dove associare ai bagni di mare anche passeggiate lungo la spiaggia e il nuoto: sia durante che dopo la gravidanza, l’aria di mare e le attività a esso connesse sono fonte di numerosi benefici. A titolo di esempio, lo iodio presente nell’aria stimola il funzionamento della tiroide, importante per la salute di mamma e bambino.
Durante la gravidanza, inoltre, l’aria di mare aiuta a migliorare e rafforzare la respirazione. Il nuoto, inoltre, può aiutare a mantenere tonica la muscolatura e a migliorare la circolazione. E naturalmente, via via che il corpo si appesantisce per la crescita del pancione, alleviare il peso a carico della schiena grazie all’immersione in acqua si rivelerà di grande giovamento.

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti