Salute

La socializzazione immunologica: perché preoccupa tanto i genitori?

Foto del Profilo
di Michela Gregoris il
Commenti (0)

Quando è ora di mandare un bimbo al nido o alla scuola materna, alcuni genitori sono terrorizzati al pensiero delle malattie infettive che il bambino potrebbe contrarre: si tratta di quella che molti definiscono “socializzazione immunologica” un momento importante nella vita del bambino.

È normale che frequentare l’asilo incrementi le possibilità che il bambino contragga malattie contagiose e sono molte le mamme preoccupate che ritengono necessario aspettare qualche anno in più prima di iscrivere un bambino all’asilo, in modo che il suo fisico si sia fortificato. Il punto, però, è che la facilità con cui si può contrarre un’infezione nei bambini, non dipende dall’irrobustimento del loro fisico, ma da quanto è forte il loro sistema immunitario, quindi da qual è la capacità dell’organismo di produrre anticorpi che si massimizza proprio quando il bambino entra in contatto con i germi e batteri.

Quindi sì ad asilo nido e scuola materna per incrementare la produzione di anticorpi da parte del sistema immunitario dei bambini: rimandare l’inserimento nella comunità scolastica, infatti, non fa che ritardare la crescita delle difese immunitarie, perciò un bambino, anche se iscritto più tardi a scuola – magari solo a partire dai 6 anni –  si potrebbe ammalare con la stessa frequenza con cui si sarebbe ammalato se inserito qualche anno prima.

Tutto perché il suo organismo non è ancora venuto in contatto con alcuni tipi di virus e batteri che invece altri bambini hanno già combattuto e che ora li proteggono da molte malattie, facendoli ammalare in forma più lieve. In alcuni casi si può consigliare di aspettare, ma solo davanti a bimbi particolarmente deboli, con scarsa crescita o in presenza di altre malattie; si tratta comunque di casi molto rari.

Dunque, nel periodo di socializzazione immunologica i bambini si ammalano e si riprendono in fretta, magari spesso, ma la frequenza con cui questo avviene diminuisce con il passare del tempo, quando il sistema immunitario del bambino si sarà meglio sviluppato; perciò, in generale è consigliatissimo mandare i figli in asilo e lasciare che si ammalino!

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti