Famiglia e Tempo libero

La moda : Come influisce sul comportamento delle bambine

Foto del Profilo
di Daniela Bottarelli il
Commenti (0)

Il mondo della moda ha creato linee d’abbigliamento bambino che altro non sono che la riduzione in scala della moda per adulti. In questo modo, il look di una bambina di 11- 12 anni può confondersi con quello di una diciottenne, con tutti i rischi connessi ad una simile degenerazione. Indubbiamente i bambini vivono l’esempio dei genitori e di quanti si prendono cura di loro: nonni, zii, babysitter, insegnanti… ma vivono anche di tanti e tanti cartoni animati.

Chi non ricorda Heidi, Anna dai capelli rossi o Pollon?
Nulla in comune con le Winx, le Witch o le Bratz. Le prime erano bambine al pari di chi le guardava, animate da sentimenti positivi quali l’amore, l’amicizia, il rispetto, le seconde sono invece adolescenti sexy, con tanto di fisico prorompente e in bella mostra.
Le Winx ad esempio, riproducono le fattezze di sexy simbol di fama mondiale: così Bloom s’ispira a Britney Spears, Stella ricorda Cameron Diaz, Flora somiglia a Jennifer Lopez, ecc…

Le madri di fronte a simili comportamenti sono colte da sentimenti di ambivalenza: da una parte cotanta “personalità” le inorgoglisce (quasi si trattasse di una sorta di rivalsa al femminile), dall’altra le preoccupa perché non sanno cosa attendersi in un prossimo futuro.

E così si rinnova l’amletico dubbio: è forse una forma di emancipazione dell’infanzia o piuttosto un consumismo inglobante che non risparmia nemmeno i bambini?

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
si parla di
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti