Alimentazione Mamme

La futura mamma deve davvero mangiare per due?

Foto del Profilo
di Stefania Roin il
Commenti (0)

Le nostre nonne dicevano che quando si è in attesa di un bambino di dovrebbe mangiare per due!

Ma sarà davvero così?
Care future mamme se assocciate la vostra gravidanza a luculliane abbuffate a base di cetriolini intinti nella nutella( bleah…) sono costretta a dovervi deludere: mangiare troppo e male non è mai indicato soprattutto se si è incinte, figuriamoci poi mangiare per due!!
Un aumento eccessivo di peso, nel corso dei magici 9 mesi, infatti, potrà portare ad una serie di complicazioni come il diabete gestazionale l’obesità, che possono danneggiare seriamente anche il bambino.

In primo luogo ogni mamma deve sapere che l’aumento di peso durante la gravidanza deve essere costante (con una ovvia crescita maggiore nel secondo semestre!) e così distribuito: 7 Kg per la crescita del feto, ripartiti tra placenta, l’aumento del liquido amniotico e del volume dell’utero; 1 Kg in più solo di volume sanguigno, 1 Kg di ritenzione dei liquidi e 3 o 4 Kg di grasso corporeo.
Quindi,  la gestante, dovrebbe aumentare di 11/12 kg a seconda del peso di partenza tenendo sotto controllo proprio quei tre o quattro chiletti di grasso corporeo che, nato il bambino, sono così ostici ad andar via.

Come fare a far crescere il bambino senza far aumentare troppo la “ciccia superflua”? È fondamentale che la dieta sia variata ed equilibrata e che comprenda tutti i nutrimenti essenziali.
In termini pratici la futura mamma dovrà assumere: carboidrati complessi come pasta, riso, pane( meglio se integrali); proteine nobili (derivate da carne, pesce, uova); proteine vegetali da assumere preferibilmente in coppia coi cereali.

Semaforo rosso, invece per gli zuccheri semplici, ossia tutti i dolci ma anche la frutta e soprattutto i succhi, le spremute o peggio ancora la bibite confezionate e zuccherate, poiché potrebbero aiutare l’insorgenza del diabete gravidico. Attenzione poi a formaggi ed insaccati che possono dare una gran mano al peso eccessivo.

Come vanno cotti i cibi?

Prediligete una cottura semplice e povera di grassi ed utilizzate preferibilmente olio extra vergine di oliva rigorosamente a crudo.
Semaforo verde per le verdure fresche di stagione, che devono però essere sempre ben lavate con gli appositi disinfettanti ( non basta il bicarbonato di sodio, meglio l’amuchina). Ricordate poi di mantenervi idratate bevendo almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno.

Dal punto di vista di minerali e vitamine, invece, su quali deve cadere la scelta?

Sarà necessario introdurre nella comune dieta buone dosi di vitamina D, in quanto un suo deficit in gravidanza è legato a importanti alterazioni sul metabolismo del Calcio, oltre alla vitamina C in quanto aiuta l’organismo ad utilizzare il ferro. Anche le vitamine del gruppo B sono essenziali per evitare malformazioni congenite, in paticolare la vitamina B12».

Insomma care mamme non dovrete affatto “mangiare per due” ma semmai, stare doppiamente attente a mangiare bene!

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti