Alimentazione

La dieta B Factor, per dimagrire in 7 mosse

Foto del Profilo
di Maris Matteucci il
Commenti (0)

Avete mai sentito parlare della dieta B Factor?

E’ particolarmente utilizzata negli Stati Uniti e a seguirla sono anche tantissime celebrities che curano la loro linea attraverso la messa in pratica de la dieta B Factor, per dimagrire in 7 mosse. Vediamo cosa fare per perdere peso velocemente e in modo corretto.

1. Non mangiare mai pasta da sola: secondo studi recenti, per dimagrire occorre tenere sotto controllo l’ormone dell’insulina che regola i livelli di glucosio nel sangue e che, se viene stimolato troppo, ha come effetto quello di favorire l’accumulo di grassi. Per mantenere livelli di insulina buoni, ogni pasto che contenga carboidrati  – pasta per esempio – deve contenere allo stesso tempo anche proteine e grassi che favoriscono un indice glicemico basso.

2. Non saltare la colazione: se volete seguire la dieta B Factor con successo non dovrete mai saltare la colazione. La prima colazione, infatti, si rivela essere il pasto più importante della giornata e può essere anche il più abbondante a patto che comprenda cereali e frutta.

3. Variare l’alimentazione: alla base del regime alimentare B Factor c’è la varietà di prodotti da consumare. Bisogna mantenere un’alimentazione equilibrata e varia, evitando di mangiare sempre le stesse cose, perché il metabolismo va attivato quotidianamente. Variare l’alimentazione equivale ad avere la certezza di introdurre nel nostro corpo tutti i nutrienti e i micronutrienti che ci servono.

4. Sale sì, ma non troppo: non salate troppo i piatti, perché un uso eccessivo di sale aumenta la ritenzione idrica e la pelle a buccia d’arancia.

5. Scegliere bene cosa mangiare: solitamente, per dimagrire, compriamo prodotti LIGHT cosa che spesso, però, è ingannevole. I responsabili dell’aumento di peso sono gli zuccheri semplici che vengono assimilati piuttosto velocemente e per questo motivo producono una improvvisa impennata del peso.

6. Mangiare spesso: mangiare poco, ma spesso; è questa un’altra delle regole fondamentali per chi segue la dieta B Factor.

7. Sì ai grassi buoni: per dimagrire non occorre andare avanti a yogurt magro, tonno e insalata scondita. I grassi buoni servono all’organismo e, dunque, vanno consumati!

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti