Rimanere Incinta

Infertilità maschile: i test da fare

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Una coppia che non riesce ad avere dei figli non deve escludere la possibilità di avere dei problemi di infertilità, che possono riguardare sia la donna che l’uomo. Se le vostre ricerche non vanno a buon fine è importante rivolgersi a uno specialista ed effettuare degli esami specifici.

Ecco dunque gli esami da fare in caso di una probabile infertilità maschile.

Solitamente il primo esame che un medico prescrive è lo spermiogramma, vale a dire l’analisi del liquido seminale. L’uomo fornisce un campione di sperma per farlo analizzare, con questo esame si verifica la concentrazione degli spermatozoi, la loro forma e la loro mobilità. Questo esame va ripetuto a distanza di tre mesi.

Il risultato dell’esame segnala se c’è un problema negli spermatozoi, ma non riesce a individuare le cause; di solito lo specialista prescrive ulteriori esami da effettuare, come l’analisi del sangue e un’ecografia della prostata e dei testicoli, in modo da individuare le cause dell’infertilità e cercare una cura.

Bisogna dire che l’infertilità maschile può essere ereditaria, se infatti nella famiglia di lui vi sono stati dei casi di infertilità è bene effettuare determinati esami come:

–          Un esame per cercare eventuali microdelezioni del cromosoma Y, questo test valuta se gli spermatozoi maturano in modo regolare, in altri termini valuta la spermatogenesi.

–          Un esame per controllare se vi è la presenza di fibrosi cistica: questa malattia determina l’assenza congenita delle vescichette seminali e del dotto deferente.

–          Un esame della mappa cromosomica, cioè un esame del cariotipo.

Lo scopo di tutti questi esami serve naturalmente per individuare al più presto una cura, in modo da migliorare la qualità del liquido seminale.
Un miglioramento, anche minimo, può aumentare la percentuale di successo durante un concepimento.

 

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti