Coppia e Gravidanza

Il sesso dopo la gravidanza: 6 problemi comuni e 6 consigli pratici

Foto del Profilo
di Marta Vanni il
Commenti (0)

L’esperienza della gravidanza è una delle più straordinarie da poter vivere. Questa esperienza però cambia spesso radicalmente equilibri e rapporti all’interno della coppia.

Identità di coppia

La coppia che arriva all’esperienza di gravidanza, viene da anni (o mesi) di un rapporto che si è saldato e basato su un circolo di abitudini affettive che spesso in gravidanza e dopo il parto possono essere messe in discussione.

La troppa attenzione della donna al bambino (durante e dopo la gravidanza) ed il blocco mentale dell’uomo sulla sfera sessuale con la partner gravida per paura di fare male al bimbo spesso minano un equilibrio importantissimo da mantenere in una coppia sana.

1473776838_starRicordiamo che quando non ci sono esplicite indicazioni mediche, il sesso in gravidanza è assolutamente permesso e non crea alcun problema al bimbo.

 

Il sesso dopo il parto

Il consiglio è quello di non aspettare troppo tempo. Diciamo che senza indicazioni mediche precise, dopo 1 mese dal parto la dnna può tranquillamente tornare ad una vita sessuale normale.

 

1473776838_starIn caso di parto naturale bisogna aspettare il giusto tempo per recuperare dal trauma e dalle possibili lacerazioni che possono causare dolore nella donna.

 

1473776838_starIn caso di parto cesareo gli organi genitali non hanno subito alcun trauma ma bisogna prestare attenzione al taglio dell’intervento.

 

In entrambi i casi è bene attendere 1 mese e non di più.

Ricordatevi che far passare troppo tempo, perdere l'”abitudine” al proprio partner e alla complicità sana che si crea con un rapporto sessuale può minare le coppie più salde e creare rancori, disagi e incomprensioni tra i partner.

Spesso la donna se trascurata può sentirsi abbandonata, non più fisicamente attraente, così come l’uomo può perdere attrazione verso la partner e spostare le sue attenzioni altrove. E’ bene non far passare troppo tempo per un bisogno fisiologico della coppia!

 

rapporti-sessuali-in-gravidanza-rid

 

Ricominciare l’attività sessuale: Parole d’ordine: Tempo e pazienza

Spesso la donna nei primi rapporti dopo il parto può sentire dolore. Questo può essere causato da problemi fisici (rivolgersi al ginecologo sempre) o da una impostazione mentale sbagliata sulla ripresa dei rapporti (rivolgersi ad un sessuologo).

 

Il tempo e la pazienza sono le parole d’ordine per ricominciare, cercando di riappropriarvi di quella complicità che vi ha fatto innamorare e scegliere l’un l’altro.1473776759_14

 

Donne: Mamme e non super mamme!

Ricordate di chiedere una mano. Niente super mamme, solo brave mamme normali. Fate fare parte del “lavoro” anche al partner e non accentrate su di voi responsabilità e pensieri per sentirvi perfette.

 

Fatevi belle, concedetevi delle sedute all’estetista, indossate lingerie e sexy bijoux staccando dal bebè, organizzando cene, aperitivi e tornando al mondo sociale. Non fate dell’esperienza che state vivendo il
1473776759_14vostro centro. E’ una parte importantissima della vostra vita ma non l’unica esperienza in cui sentirvi complete.

 

Uomini: Niente scuse, datevi da fare!

Spesso ci si nasconde dietro facili scuse per non agire e lasciarsi vivere. La neo mamma vi trascura? Datevi da fare! Imponete il vostro ruolo.

 

Fatela sentire bella e donna. Fatele un regalo, organizzate una serata con un massaggio e ricordate 1473776759_14che fare è meglio di stare fermi dando colpe al partner. Sempre!

 

Ritrovate la complicità e stuzzicatevi con alcuni possibili giochi di coppia

Ricordate gli approcci prima della gravidanza? Ripartiamo da quello. Non volete avere un rapporto completo subito? Stuzzicatevi, comprate dei giochi erotici e datevi da fare!

Un bacio dalla redazione di @Mamme24.it

Loading...
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti