Essere Mamma

Idee per un capodanno in famiglia senza rinunciare agli amici

Foto del Profilo
di Francesca Rolle il
Commenti (0)

Se il Natale è fatto per restare in famiglia, da sempre il veglione di Capodanno si trascorre con gli amici. Cosa succede quando si “mette su” famiglia e le cose sono complicate dalla presenza di bambini piccoli? Ecco qualche idea per non rinunciare ad un veglione tra amici.

Amici di famiglia

Il concetto di “amico di famiglia” sta proprio nel diventare amici perchè i propri genitori lo sono e continuano a condividere momenti di festa con le rispettive famiglie. Certo, quando si era ragazzi era molto più facile trovare un posto in cui aspettare l’anno nuovo ma, quando ogni amico ha uno, due o tre figli le cose si complicano, sia per il numero di partecipanti che per la loro differenza di età. Non bisogna, però, scoraggiarsi ma ripetersi che i momenti trascorsi con gli amici di famiglia sono un patrimonio per i bambini.

Qualche idea per un Capodanno tra amici di famiglia

Prima di tutto è importante capire cosa non fare assolutamente se si intende festeggiare il Capodanno in un gruppo di famiglie. Ad esempio, vanno evitati i locali con spazi angusti e non va assolutamente considerata l’idea di festeggiare il Capodanno in piazza, magari tra la calca ed i cocci di bottiglia.
Con un po’ di fantasia, invece, si può organizzare un veglione di Capodanno in grado di far felici tutti:

  • Prenotare una cena in un locale con area bimbi
  • Affittare una ludoteca con la possibilità di cucinare in loco
  • Trascorrere la serata a casa di uno dei partecipanti (chi ha la casa più grande dovrà sacrificarsi) organizzando una cena condivisa, in cui, cioè, ognuno porterà qualcosa di pronto. Ai bambini può essere riservata una stanza, magari con televisione, tanti giochi e, se si riesce a dividere la spesa, anche con animatore.
Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti