Bimbo

Idee per festeggiare la Befana

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

E sì, alla calza – ben colma di dolci e giochini – non si può proprio rinunciare! E poi, immancabili anche il pranzo in grande stile e un bel torneo di giochi di carte che diverta grandi e bambini. Ma se il meteo non si oppone, cosa c’è di meglio per celebrare la Befana, che approfittare dell’ultima giornata di vacanze per fare una passeggiata in centro o una gita fuori porta? Lungo lo stivale, sono molte le località che si vestono a festa con eventi di piazza dedicati alla generosa vecchina tanto cara ai bambini, fra danze popolari, sfilate, mercatini, e distribuzione di caramelle e piccoli cadeaux ai più piccini. Inoltre, il 6 gennaio è di solito l’ultimo giorno utile per ammirare i presepi di cartapesta – spesso autentiche opere d’arte – allestiti nei centri storici di molti comuni italiani: se non l’abbiamo ancora fatto, conviene non lasciarsi sfuggire l’occasione: anche i piccoli apprezzeranno.

. La più celebre è sicuramente la Befana di Piazza Navona a Roma, luogo-simbolo che sin dagli anni ’50 ospita: un ricco mercatino natalizio dove poter acquistare balocchi e golosità e piccole “sculture” in legno di mastri artigiani; e un’antica giostra con cavalli di legno che ogni anno fa impazzire i bambini. Una sfilata storica per rievocare la dispensatrice di doni chiude la giornata del 6 gennaio.

. A Milano, potrete immergervi nell’allegro e colorato caos dei mercatini di Piazza Mercanti e Cadorna, ma anche prendere parte ad una Befana “solidale”, con la consegna dei regali, in Piazza Duomo, a favore dei bambini di vari istituti meneghini.

. A Firenze ha luogo la tradizionale Cavalcata dei Magi – corteo storico che si avvale di oltre 500 figuranti -, il Presepe vivente in Piazza della Signoria e, in Piazza delle Medaglie, una magnifica festa offerta a tutti i bambini.

. Urbania (PU), poi, residenza ufficiale della Befana, dal 2 al 6 gennaio si anima con canti, danze, teatro di piazza ed uno spassosissimo concorso di “bellezza” per aspiranti Befane.

. I comuni umbri mostrano una devozione speciale verso la mitica vecchietta, che a Perugia viene addirittura fatta “volare”!

. Ancora nel centro Italia, ma salendo un po’ di quota, degni di nota sono i festeggiamenti di Roccaraso, Rocca di Mezzo e del Parco Nazionale d’Abruzzo.

. Sempre in montagna, ma sulle Dolomiti, sono imperdibili, invece, le Befane di Cortina d’Ampezzo e di Merano.

. Una celebrazione più originale è quella proposta dall’Acquario di Genova, che in questo giorno organizza percorsi “magici” appositamente dedicati ai piccoli.

 

Questa non è che un’esigua selezione delle celebrazioni più “spettacolari” e famose sparse per il territorio della Penisola. In realtà, non c’è bisogno di fare tanta strada per regalare ai nostri figli una giornata dell’Epifania trascorsa in modo allegro e attivo, fuori dalle mura domestiche: quasi tutte le città e cittadine italiane propongono per il 6 gennaio interessanti occasioni di svago per le famiglie. Di sicuro, non faticheremo a trovare qualche bella festa a pochi chilometri da casa!

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti