Bimbo

I vaccini

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Quando ci ammaliamo, il nostro corpo produce degli anticorpi specifici in grado di combattere i virus della malattia e aiutarci a guarire. Durante la gravidanza la madre trasmette al proprio bambino degli anticorpi che rendono il neonato immune verso molte malattie.

vaccini-bambini

Col passare dei mesi però questa immunità viene meno, scomparendo del tutto verso il primo anno di età del bambino. Per rendere nuovamente immuni i bambini subentrano i vaccini, che è opportuno somministrare al bambino nei primi mesi di vita.

Dopo la nascita del bambino, i genitori riceveranno a casa una cartolina da parte dell’Asl di competenza, sulla quale ci sarà la convocazione per effettuare i primi vaccini, che solitamente si somministrano verso il terzo mese di vita. Tutte le vaccinazioni seguono un calendario nazionale stilato dal Ministero della Salute.

Le vaccinazioni consistono nell’inniettare al bambino un agente infettivo reso inoffensivo, inducendo così la produzione di anticorpi pur non contraendo la malattia.

E’ importante vaccinare i bambini per almeno due motivi:

1. Per proteggere i bambini da nove malattie infettive: morbillo, rosolia, parotite (orecchioni), tetano, poliomerite, difterite, pertosse, epatite virale B e Haemophilus influenzale tipo b (Hib).

2. Grazie ai vaccini si impedisce la diffusione della malattia, in questo modo, con gli anni una malattia può addirittura scomparire. Questo è successo per esempio a malattie come il vaiolo (scomparso da tutto il mondo) e come la poliomalite (eliminata in molti Paesi).

Nonostante i vaccini siano molto sicuri, è possibile tuttavia che si presentino degli effetti collaterali, in quanto si tratta sempre di farmaci.

Sono tuttavia, nella maggior parte dei casi, sintomi leggeri come febbre, irritazione o arrosamento nella zona dove è avvenuta l’iniezione. Sintomi più gravi sono invece molto rari e comunque i rischi che si potrebbero avere contraendo una malattia sono di gran lunga più alti e più pericolosi rispetto agli effetti collaterali dei vaccini.

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti