Gravidanza

I sintomi della gravidanza nelle prime settimane

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Nel primo trimestre di gravidanza il corpo manda diversi segnali per far capire che qualcosa sta cambiando. Ma quali sono questi segnali e come riconoscerli?

Alcune donne percepiscono fin da subito i cambiamenti del proprio corpo e capiscono di essere incinta anche senza fare il test di gravidanza, altre invece non notano questi segnali anche perché sono molto simili ai sintomi mestruali e si rendono conto di essere incinta solo attraverso il ritardo del ciclo.

Non tutte le donne provano gli stessi sintomi di gravidanza, è importante quindi riconoscere tutti i segnali lanciati dal corpo in modo da avvertirne tutti i cambiamenti che stanno avvenendo.

Solitamente i sintomi della gravidanza cominciano a partire dalla sesta settimana, ma è possibile anche percepirli prima o dopo questo periodo. Non tutti i sintomi sono uguali, alcune donne provano del dolore al seno mentre altre no, alcune percepiscono un cambiamento all’utero mentre altre no. Inoltre in alcuni casi i sintomi sono quasi impercettibili per quanto sono lievi.

Uno dei sintomi più percettibili è l’aumento dell’utero, che cresce sempre di più nel corso dei nove mesi poiché deve ospitare il bambino. Non tutte le donne sentono il proprio utero che cresce già nel corso delle prime settimane, ma lo avvertono molto dopo.

Un altro sintomo è la crescita della pancia, in alcune donne questa crescita comincia a vedersi già dalle prime settimane, in altre dopo il sesto mese.

Il segnale inequivocabile che dentro di voi sta crescendo una vita, è senza dubbio il battito del cuore del bambino che sentirete quando effettuerete la prima visita ginecologica. E anche se i sintomi che avete percepito sono stati quasi nulli, in quel momento vi renderete davvero conto di essere incinta e che presto darete alla luce il vostro bambino.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti