Alimentazione

I grani antichi, un tesoro da salvaguardare

Foto del Profilo
di Letizia Cicalese il
Commenti (0)

La propensione a nutrirsi in modo sano rispetto al passato ha apportato molti cambiamenti nelle nostre abitudini alimentari. C’è una maggiore ricerca di prodotti biologici, a km0, meno elaborati. Una delle novità emerse da questa rivoluzione riguarda un ingrediente basilare nella nostra dieta: il grano, e con esso la farina. Ultimamente troviamo in alcuni punti vendita le farine di grani antichi. Cosa sono esattamente?

I grani antichi sono quelle varietà di grano mai manipolate geneticamente dall’uomo e che oggi ritroviamo in commercio esattamente con le stesse qualità con cui la natura li ha creati. Un esempio è il Senatore Cappelli.

La pianta presenta qualche differenze rispetto al grano moderno: le spighe sono alte con sfumature scure, i chicchi irregolari. Le coltivazioni sono piccole e non intensive, e ciò giustifica un prezzo un po’ più alto della media.

I vantaggi del loro consumo sono però molteplici. Non avendo subito manipolazioni, mantengono intatte le loro preziose proprietà e garantiscono un corretto apporto di fibre, sali minerali e proteine, a differenza del grano prodotto industrialmente che risulta essere più squilibrato in termini di apporto nutrizionale, troppo ricco di glutine e povero di fibre e sali minerali.

I grani antichi sono sempre macinati a pietra, e ciò permette di ottenere una farina sana e nutriente, non raffinata e pertanto ricca di quelle sostanze buone per l’organismo che con la macinazione industriale vengono irrimediabilmente perse.

La farina di grani antichi ha un minor contenuto di glutine, aspetto di grande attualità se pensiamo al numero sempre crescente di persone a cui esso causa disturbi. Pertanto è inevitabilmente più digeribile e, di conseguenza, più digeribili saranno i prodotti da forno in cui è impiegata, perfetti per la dieta di grandi e piccini.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti