Rimanere Incinta

I 10 falsi miti sui sintomi della gravidanza

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Vuoi sapere se sei davvero incinta? È risaputo che per togliere ogni dubbio, il modo migliore è effettuare un test di gravidanza e lasciar perdere tutti i falsi miti sui sintomi della gravidanza.

Ci sono troppi falsi miti che girano intorno ai sintomi della gravidanza e per fare chiarezza ecco i 10 più popolari. Vediamole insieme.

  1. Se si hanno tutti i sintomi di gravidanza vuol dire che automaticamente si è incinta? Non è detto, poiché alcuni sintomi di gravidanza sono gli stessi della sindrome premestruale come il cambio repentino d’umore, l’aumento dell’appetito, sensazione di gonfiore, aumento e dolore del seno, dolori addominali.
  2. Anche se più test sono negativi è possibile essere incinta? No, se si è effettuato il test più volte e il risultato è sempre negativo è impossibile che si è incinta.
  3. Il test di gravidanza può dare il risultato di un falso negativo? Se il test è positivo allora il risultato è certo. Può succedere invece che ci sia un falso negativo se viene fatto un test troppo presto o se è scaduto. Se si hanno dei dubbi basta semplicemente rifare il test aspettando qualche giorno.
  4. Anche se si hanno nausea, mal di reni e crampi non vuol dire che si è incinta? I sintomi di gravidanza cambiano da donna a donna, se hai questi sintomi non è detto che si è incita, infatti si può aspettare un bambino anche se non si ha alcun sintomo.
  5. Se si è incinta si possono avere le mestruazioni, denominate “false mestruazioni”? Va detto che le così dette “false mestruazioni” sono determinate da un flusso più leggero rispetto al ciclo mestruale normale. Durante una gravidanza inoltre la temperatura basale è più alta del normale, se quindi la perdita di sangue è leggera e dura circa un paio di giorni si è in presenza di perdita di impianto, se invece la perdita di sangue è più abbondante può essere il segnale di una minaccia di aborto o materiale fluido di precedenti cicli che il corpo sta espellendo.
  6. Se il valore dell’ormone Beta HCG non è pari a zero vuol dire che si è incinta? Se dopo aver fatto l’esame Beta HCG il valore è pari a 1 non vuol dire che si è incinta, un valore più basso di 10 vuol dire infatti non incinta.
  7. Se si fa il test di gravidanza subito dopo un rapporto a rischio, il risultato è attendibile? No, il risultato non è attendibile, il test va fatto almeno dopo 20 giorni dal rapporto non protetto.
  8. Se il ciclo è saltato di uno o due mesi è sintomo di gravidanza? Il ciclo mestruale può saltare per vari motivi legati all’ansia o a patologie fisiche, se quindi il test è negativo la causa dell’assenza di mestruazioni è da ricercarsi altrove.
  9. Si può vedere dal viso che si è incinta? No, almeno nelle prime settimane è quasi impossibile, dal viso si possono al massimo vedere i sintomi di stanchezza.
  10. Se si ha spesso lo stimolo di andare in bagno, è sintomo di gravidanza? Non è detto, lo stimolo di urinare spesso arriva generalmente verso la fine della gravidanza quando la pancia preme sull’utero. Questo stimolo può essere dovuto a un’infezione tipo la cistite.

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti