Famiglia e Tempo libero

Fasciatoi: come scegliere il modello più adatto

Foto del Profilo
di Marianna Pilato il
Commenti (0)

Se avete avuto un bambino da poco, presto vi troverete ad affrontare la scelta di quale tipo di fasciatoio acquistare. Ma spesso destreggiarsi fra le tante proposte commerciali non è così semplice come si potrebbe pensare, quindi procediamo nel fornirvi qualche parametro di base per evidenziare le caratteristiche principali che un buon fasciatoio dovrebbe possedere.

orso

Per prima cosa, un fasciatoio deve essere sicuro per il neonato, e di conseguenza dovrebbe avere i bordi rialzati e imbottiti mentre dovrebbero essere assenti spigoli o parti staccabili facilmente. Per andare sul sicuro, in generale, è sempre meglio comprare un fasciatoio di una marca abbastanza conosciuta.

Prima di scegliere il modello, poi, bisogna pensare anche allo spazio che si ha disposizione e in quale punto della stanza lo si vuole collocare. Un fasciatoio completo di cassettiera e di vaschetta ovviamente è molto funzionale, ma essendo ingombrante quanto un mobile bisogna avere una parte di parete completamente libera in casa. Se così non fosse, meglio optare per un tipo più piccolo e maneggevole come quello con le rotelle, che si può spostare da una parte all’altra della casa.

Una volta compreso di quale modello si ha bisogno, è meglio rivolgersi a un punto vendita specializzato in articoli per bambini perché di solito è il genere di negozio più fornito. In alternativa, negozi di articoli sanitari, visto che trattano quasi sempre marchi affidabili. A prescindere dal brand che sceglierete, comunque, assicuratevi sempre che l’accessorio sia omologato alla normativa europea in materia di sicurezza.

Un buon fasciatoio dovrebbe essere capace di contenere un bimbo che pesa fino ai 15 Kg, perciò fino a quasi i 3 anni di età!

 

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti