Bimbo

Equilibrio tra gioco e studio

Foto del Profilo
di Laura Pandolfi il
Commenti (0)

E’ fondamentale per educare un bambino a vivere serenamente, con passione e senza ansie, anche i momenti in cui gli sono richiesti concentrazione e impegno, che fin da piccolo vi sia nelle sue giornate il giusto equilibrio tra gioco e studio. Nell’organizzare la giornata del bambino, bisognerebbe, perciò, fin dai primi anni di vita, programmare momenti di libero svago e altri dedicati ad attività metodiche e tranquille, come sfogliare dei libri illustrati o disegnare. Molto probabilmente, così facendo, anche da adulti sapranno affrontare ogni lavoro, o attività di studio e ricerca, con la necessaria calma e il giusto metodo.

Voi genitori potete ritagliate ogni giorno un po’ per spiegare ai piccoli cose sempre nuove, condurli alla scoperta del mondo, raccontare loro delle storie vere o di fantasia e successivamente insegnare a leggere ai vostri bambini. 

Quando inizieranno ad andare a scuola, sarà importante che i piccoli abbiano del tempo per sedersi tranquillamente a fare i compiti. Organizzate uno spazio pulito, tranquillo ed ordinato. Se notate che sono troppo agitati per stare seduti e concentrarsi, un buon trucco è quello di fargli fare una bella doccia o un bagno caldo. Fatevi vedere, poi, anche voi interessati alla lettura e allo studio e cercheranno di imitarvi. Se avete altri bambini piccoli fate in modo che siano occupati in altre attività in modo da non disturbare il più grande mentre fa i compiti.

Per quanto riguarda i momenti di gioco è importante che i piccoli siano socialmente attivi, per questo una buona idea è quella di incoraggiare i bambini a essere socievoli, portandoli al parco o in altri luoghi dove possono incontrare e giocare con altri piccoli.

Un altro consiglio è quello di lasciare che i vostri figli vadano a casa degli amichetti; è un buon modo, infatti, per mostrare ai piccoli come si vive in altre case e insegnare loro a comunicare con persone diverse e a trovarsi a loro agio nelle più svariate situazioni.

Loading...
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti