Dal quarto al sesto mese

Ecografia morfologica: a cosa serve e quando effettuarla

Foto del Profilo
di Marianna Pilato il
Commenti (0)

Durante il periodo di gravidanza, il Servizio Sanitario Nazionale offre alla futura mamma di sottoporsi gratuitamente a tre ecografie principali, necessarie per controllare la salute del feto e accertarsi che il bambino si stia formando nel modo corretto.

morfologica

La seconda di queste tre lastre è detta ecografia morfologica, perché serve appunto a valutare l’anatomia fetale. Essa può essere effettuata tra la 19esima e la 21esima settimana di gestazione, quando insomma il corpo del bimbo è già visibile nella sua interezza.

Andare dal medico per l’ecografia morfologica è solitamente un momento molto atteso dai genitori, perché quasi sempre da questo screening si riesce già a capire il sesso del nascituro, oltre al suo peso (analizzando le misure della testa e della circonferenza della cavità addominale) e l’altezza (dalla misurazione del femore). Chi osserverà insieme alla mamma sul monitor il feto durante le varie visite di controllo, noterà che il bambino è talmente cresciuto rispetto alla prima ecografia al punto che ora sullo schermo non si possono più fotografare le sue caratteristiche tutte in una volta, ma solo parti del suo fisico che verranno analizzate singolarmente.

L’ecografia morfologica, per di più, è molto importante perché attraverso questa lo specialista può osservare il cervelletto e il tratto sacrale per escludere con certezza la presenza della spina bifida, una malformazione della colonna vertebrale che nella parte inferiore si dirama a coda di rondine. Dopo aver verificato la funzionalità di vari organi come il diaframma, lo stomaco, i reni e la vescica, l’ecografista eseguirà la “scansione a quattro camere” per controllare il cuore. Sul monitor della macchina si potranno visualizzare con facilità i due ventricoli e i due atri di cui questa parte fondamentale del corpo umano è composta. Poiché il monitor mostra una ripresa e non una semplice sequenza di foto, il battito cardiaco risulterà il doppio di quello di un adulto, ovvero 140-145 al minuto contro i 72 di media. Ecco spiegato come mai appena il medico appoggia la sonda sul pancione della mamma, si sente subito un gran rumore: sono appunto i battiti del bambino che sembrano susseguirsi in maniera velocissima!

Per tutti questi motivi, quindi, l’ecografia morfologica è un momento della gravidanza molto bello ed emozionante, che si consiglia di condividere sicuramente con il partner o con altre persone a noi care.

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti