Gravidanza

Diventare mamma dopo i 40 anni

Foto del Profilo
di Chantal De Honestis il
Commenti (1)

Le statistiche parlano chiaro, oggi le primipare sono sempre più over 30.

o-INCINTA-facebook

Le ragioni di questi cambiamenti sono varie, dalle possibilità economiche, alla carriera e non di meno alla voglia di godersi un po’ di più la vita prima di entrare nel meraviglioso mondo della genitorialità.

Ma una gravidanza dopo i 40 anni, può essere una gravidanza serena oppure comporta rischi??

Il primo aspetto da prendere in considerazione è che se una donna posticipa il momento di diventare mamma deve fare i conti con l’età, non solo anagrafica ma soprattutto con quella dei propri organi riproduttivi. Perchè è innegabile che più si aspetta più le probabilità di una gravidanza si abbassano. E questo è facilmente verificabile anche con un esame del sangue che analizza un ormone che si chiama antimulleriano e che verifica la riserva ovarica della donna. Più l’età si alza, più l’ormone antimulleriano si abbassa. Dopo i 40 anni, le probabilità di una gravidanza si attestano sul 3%.

Superato questo aspetto, non è detto che la gravidanza di una donna come dire, un po’ “Agè”, debba essere sostanzialmente diversa da quella di una donna giovane; è sempre e comunque tutto soggettivo. Ma, in generale ci sono realmente alcuni aspetti su cui dobbiamo soffermarci.

In una donna over 40 è sicuramente maggiore il rischio di problemi genetici del feto( vedi per esempio la più conosciuta come la sindrome di Down) e questo perché gli ovociti sono più vecchi e quindi meno capaci di generare un feto sano. Non per nulla il Sistema Sanitario Nazionale prevede per le donne over 35 la gratuità degli esami per la diagnosi pre-natale.

Ricordando come ogni gravidanza sia a sé e che le statistiche vadano lette tenendo in considerazione che coinvolgono tutta una serie di variabili.

In ogni caso, nonostante le donne over 40 possono avere delle splendide e serene gravidanze, è vero che qualche rischio in più ci sia.

E’ più alto in tasso di abortività, che va sempre ricondotto alla “vecchiaia” dell’apparato riproduttivo, così come è stato riscontrato che rispetto alle donne più giovani si verificano più frequentemente gravidanze extra uterine.

Durante la gravidanza poi è più facile che una futura mamma over vada incontro a problemi di pressione alta e/o di diabete gestazionale come a fine gestazione possa verificarsi la placenta previa, tutte cause che possono portare a parti prematuri e, stiamo parlando comunque di percentuali che si attestano intorno al 5%. 

Una vita sana, una corretta alimentazione e un pò di moto sono strumenti che possono aiutare a migliorare lo stato generale della futura mamma e condurla ad una gravidanza con meno rischi.

Ma superata la gravidanza, diventare mamme over pare che nasconda anche degli aspetti molto positivi. Ricerche scientifiche infatti hanno dimostrato come una gravidanza dopo i 40 anni preservi dal cancro all’endometrio. Ma ad ottenere vantaggi sulla salute sono anche i bimbi nati da gravidanze over. Un altro studio (University College di Londra) infatti, stabilirebbe che i bimbi nati da mamme considerate over siano non solo più sani, ma che imparerebbero a parlare più velocemente e ad esprimere meglio le proprie emozioni.

 

Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti