Medicina alternativa

Disturbi psico-emotivi della gravidanza e fiori di Bach: primo trimestre

Foto del Profilo
di Laura Pandolfi il
Commenti (0)

Lo stato psico-emotivo della donna incinta varia nell’andamento della gestazione. I fiori di Bach possono risolvere stati d’animo che potrebbero incidere negativamente sul decorso della gravidanza stessa.

Parliamo in questo articolo dei rimedi ai disturbi psico-emotivi tipici del primo trimestre.

Il primo trimestre è connotato da sentimenti e sensazioni come la paura, la felicità, la tristezza, la depressione, la gioia e il timore. Sentimenti dettati dal vedere la propria vita cambiare e dai normalissimi dubbi sulla capacità di essere responsabile della vita di un bambino. Ecco allora alcuni rimedi omeopatici per alleviare questi sentimenti negativi nel primo trimestre di gravidanza.

Noce: dato che il primo trimestre di gravidanza è un periodo di grosse conflittualità e modifiche fisiche che possono causare paure, la noce può essere considerata il rimedio indicato per i cambiamenti esterni ed interni del proprio corpo, è appunto il rimedio per l’adattamento ai cambiamenti.

Pioppo Tremulo: indicato per le donne ansiose che non riescono a riposare ed avvertono nervosismo circa il proprio futuro e quello del loro bambino.

Cicoria Selvatica: indicata per donne che sono combattute tra il desiderio di fare carriera e quello di portare avanti la gravidanza.

Vitalba: rimedio allo stato confusionale, se si sogna ad occhi aperti, riconduce alla realtà, utile anche se gli odori infastidiscono.

Melo Ornamentale: indicato per le donne che provano imbarazzo quando avvertono i cambiamenti nel loro corpo. Adatto anche per la nausea ed il vomito.

Olmo Inglese: indicato per la donna che si sente sopraffatta dalla responsabilità della nuova vita che cresce dentro di se, anche essendo fiduciosa.

Brentolo: indicato quando la donna prova senso di solitudine ed avverte la necessità di essere maggiormente considerata dal proprio compagno.

Senape selvatica: indicata per la depressione e la malinconia e per la donna che, pur desiderando il bambino, si sente infelice senza motivo.

Olivo: utile per il senso di spossatezza e stanchezza, rigenera dalla fatica del portare il pancione.

Eliantemo: rimedio per il panico.

Questi sono solo alcuni tra i rimedi più conosciuti, ma è sempre bene non improvvisare, e prendere un appuntamento da un omeopata professionista e farvi consigliare sul prodotto più adatto e la sua quantità di utilizzo. 

Loading...
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti