Bimbo

Dentifrici al fluoro: da che età usarli?

Foto del Profilo
di Mara Martini il
Commenti (0)

Diversi studi mettono in luce già da anni l’efficacia del fluoro nella prevenzione delle carie nei bambini; ma ci sono anche degli effetti collaterali…

Pochi anni fa, una ricerca condotta dall’Università di Manchester concludeva che le paste dentifricie contenenti almeno 1000 ppm (parti per milione) di fluoro ridurrebbero la comparsa di carie del 24% rispetto ai dentifrici privi di tale minerale. Tali risultanze sono state confermate da un poderoso studio svolto dalle Università di Chicago e North Carolina e pubblicato recentemente sul Journal of the American Dental Association; quest’ultima analisi ha però evidenziato anche il possibile (seppur remoto) rischio che i dentifrici fluorati possano contribuire all’accumulo di fluoro nei denti e nello scheletro – con conseguenze nocive, quali scarsa flessibilità ossea e fluorosi dentale (formazione di macchie, spesso indelebili, sulla superficie dei denti).

Il problema sarebbe rappresentato dall’eventualità che piccole quantità di pasta al fluoro possano essere ingerite dai bambini: in questo modo si sommerebbero alle altre fonti di fluoro (acque minerali, pasticche etc.) introdotte con l’alimentazione e andrebbero a depositarsi – alla lunga – nello scheletro, con gli effetti che abbiamo visto. Gli esperti tendono a ritenere che i benefici del fluoro superino i rischi, tuttavia, per scongiurare ogni pericolo, le nuove Linee Guida del Ministero della Salute suggeriscono di non far utilizzare dentifrici fluorati ai piccoli di età inferiore ai 3 anni, i quali possono avere problemi a deglutire perfettamente.

Dello stesso parere è anche la dr.ssa Roberta D’Avenia, responsabile del reparto di Odontoiatria Speciale Pediatrica dell’Ospedale Meyer di Firenze. Inoltre, anche al di sopra di questa età e fino ai 6/7 anni – quando il meccanismo di deglutizione sarà ormai acquisito del tutto – è bene far usare ai bambini prodotti contenenti dosi moderate della sostanza.

Ricordiamo a questo proposito che, secondo la normativa italiana, il tasso di fluoro dei dentifrici per bimbi deve essere compreso fra le 100 alle 1400 ppm, e la percentuale deve essere espressamente indicata sul tubetto.

 

 

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti