Bimbo

Creme solari per bambini: forse non tutti sanno che…

Foto del Profilo
di Stella Ochaa il
Commenti (0)

Quale crema solare scegliere per i bambini e come utilizzarla? Ecco un pratico vademecum sull’uso delle creme solari per bambini.

L’ETÀ IN CUI I BAMBINI DEVONO INIZIARE A METTERE LA CREMA SOLARE È… Fin dalle prime volte in cui si espone il neonato al sole è bene proteggerlo con una buona crema solare. Tuttavia è bene tenere presente che prima dei 6-8 mesi di vita è meglio evitare di esporre il piccolo ai raggi diretti del sole e fino ai 2-3 anni sarebbe opportuno limitare l’esposizione al sole per brevi periodi, al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

TRA LATTE, SPRAY E CREMA SOLARE LA SCELTA MIGLIORE È… Si tratta di una scelta personale che deve ricadere sulla tipologia di prodotto che si preferisce. Dunque acquistate la protezione solare con cui vi trovare meglio tenendo presente che la crema e il latte sono più indicati in presenza di pelle secca.

IL FATTORE DI PROTEZIONE PIÙ INDICATO PER I BAMBINI È… Sarebbe meglio proteggere la pelle dei bambini con una protezione molto alta (50+) fino ai 6 anni; successivamente è possibile procedere, man mano che la pelle si abbronza, con una protezione alta (30) e poi intermedia (25-15).

LA CREMA SOLARE VA APPLICATA… La crema va applicata più volte al giorno, ad intervalli di circa 2 ore. Questa regola vale anche se il bambino non fa il bagno o se si utilizza una protezione solare water-resistant. La crema va spalmata sulla pelle asciutta e non sudata ogni volta che il bambino si espone al sole, quindi non esclusivamente in spiaggia ma anche in occasione di una gita o di un pomeriggio al parco.

LA CREMA SOLARE E’ EFFICACE SE… E’ importante conservare le creme solari con la dovuta attenzione, proteggendole dall’esposizione alla luce e con il tappo ben chiuso. Gli schermi protettivi contro i raggi UV si deteriorano piuttosto rapidamente e perdono la loro efficacia, dunque è meglio limitare l’utilizzo della crema solare ad una sola stagione. Se avete della crema solare avanzata dall’estate precedente gettatela via e acquistatene una nuova.

LE CREME SOLARI PIÙ IDONEE ALLA PELLE DEL BAMBINO SONO… La pelle dei più piccoli è particolarmente sensibile e soggetta a dermatiti. Per questo motivo è meglio optare per una crema solare con filtri fisici, come il titanio e l’ossido di zinco, solitamente ben tollerati e con minor rischio di reazioni. I filtri chimici, al contrario, possono causare allergie e reazioni avverse dunque sono poco idonei alla pelle delicata dei bambini.

È possibile, eventualmente, applicare ai bimbi la stessa crema solare dei genitori, purché si tratti di un prodotto dermatologicamente testato ed il piccolo non sia affetto da dermatite atopica o altre allergie da contatto.

Loading...
Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti