Rimanere Incinta

Cos’è il toxotest e quando va fatto?

Foto del Profilo
di Valeria Notaro il
Commenti (0)

Il toxotest o screening per la Toxoplasmosi è un esame che, tutte le donne che stanno cercando di avere un figlio, dovrebbero fare. Questo esame valuta le immunoglobuline G e M.

gattini-persiani-1280x800

È molto importante e dunque fortemente consigliato effettuare questo esame prima del concepimento, in quanto, se contratto durante la gravidanza, soprattutto durante il primo trimestre di gestazione,  il parassita della toxoplasmosi può provocare aborti spontanei, lesioni al sistema nervoso centrale o alla vista del bambino.

Se risulta che la donna non è immune alla Toxoplasmosi, basta che segua delle semplici regole, anche prima dell’avvenuto concepimento:

–          Lavare accuratamente frutta e verdura questo perché la terra può essere veicolo di infezione, bisogna lavarle bene sotto l’acqua corrente e sfregare con le mani, in modo che le uova del parassita si stacchino. Per il toxoplasma, l’amuchina e il bicarbonato non servono a niente.

–          Non mangiare la carne cruda o poco cotta, lavarsi le mani dopo aver toccato la carne cruda e prima dei pasti.

–          Non mangiare gli insaccati affumicati, per quanto riguarda il prosciutto cotto e la mortadella non c’è problema ma è consigliabile acquistare il trancio da tagliare a casa.

–          Non avere contatto con animali, soprattutto i gatti, sia selvatici che domestici, in caso ci fosse stato un contatto, lavare subito le mani accuratamente. Evitare di toccare la lettiera dei gatti, in caso usare i guanti e pulirla ogni giorno, riempiendola di acqua bollente e lasciarla per almeno 5 minuti.

–          Lavarsi bene le mani dopo aver fatto del giardinaggio.

–          Il latte va bevuto pastorizzato.

–          Stare attente a mosche e scarafaggi, in quanto vettori di cisti.

 

 

Bio
Ultimi Post
Foto del Profilo
Hai trovato utile questo articolo?
VOTA

Commenti

commenti